19enne si sveglia con il pancione e partorisce

19enne si sveglia con il pancione e partorisce: "Non sapevo di essere incinta".

Home > Mamma > Gravidanza > 19enne si sveglia con il pancione e partorisce

19enne si sveglia con il pancione e partorisce: “Non sapevo di essere incinta”.


Una teenager di 19 anni che non sapeva di essere incinta, una mattina si è svegliata con il pancione e dopo 45 minuti ha partorito. La ragazza, Emmalouise Leggate, è rimasta scioccata quando si è svegliata ed ha notato di avere un pancione enorme, non aveva proprio idea di essere incinta, infatti non aveva sofferto di nausee mattutine o voglie di cibo, non ha mai sentito la sua bambina scalciare con i piedini e aveva giustificato l’assenza del ciclo mestruale con la pillola contraccettiva.

La ragazza, la sera prima era andata a letto come faceva di solito e non aveva notato niente di strano sul suo corpo, ma il mattino seguente si era svegliata con il pancione, così aveva chiesto aiuto a sua mamma Jackie Ford che, insieme alla nonna aveva deciso di accompagnarla in ospedale. La mamma di Louise, era corsa in ospedale per chiedere aiuto ma la 19 aveva iniziato ad avere le contrazioni ed il travaglio è stato così rapido che ha partorito sul sedile posteriore, 45 minuti dopo le contrazioni ha dato alla luce la sua bambina Clara.

Tutti si chiedono come la 19 enne non sapeva di essere incinta e il motivo sta nella posizione del feto, prima del parto si era posizionato più in alto rispetto al normale e al momento della nascita, era sceso improvvisamente. La bambina è nata a soli 6 mesi, ma fortunatamente è sana ed ora ha 8 mesi, questa vicenda era accaduta il 17 luglio scorso e solo ora Louise ha deciso di raccontarla: “Non avevo fatto il test di gravidanza, non avevo sintomi, niente, niente di niente. Non l’ho mai sentita calciare e non ho mai avuto alcun malessere tipico di chi aspetta un figlio. I medici non sono riusciti a spiegare perché non avevo il pancione nei mesi precedenti. Avevo solo preso un po’ di peso ma non ci avevo fatto caso. Mi hanno solamente detto che la bambina si era adagiata nella parte bassa della schiena. Per quel che riguarda l’interruzione del ciclo, credevo dipendesse dalla pillola”.

La piccola Clara, è nata nel parcheggio dell’ospedale di Glasgow, in Scozia.