Gemelli nati 3 mesi prima con dei buchi nel cuore vivi per miracolo

Due gemelli nati tre mesi prima del tempo con dei "buchi nel cuore". Ecco la storia del loro miracolo.

Oggi vi raccontiamo una storia che ha dell’incredibile e che racconta che i miracoli esistono e operano attraverso le mani di medici che fanno la differenza tra la vita e la morte. Due gemelli nati 3 mesi prima con dei buchi nel loro cuoricino, sono vivi per miracolo grazie ad un chirurgo che ha compiuto davvero l’impossibile.

Dopo una serie di trattamenti per la fertilità, Jamie era al settimo cielo quando le hanno detto che era finalmente incinta. Era il sogno della sua vita. Qualche tempo dopo la donna scoprì che non era incinta di un bambino, come pensava ma nel suo grembo c’erano due gemelli! Durante l’evolversi della gravidanza, Jamie iniziò ad avere dei forti dolori. Lei pensava si trattasse delle contrazioni di Braxton-Hicks ma in realtà era in travaglio. I gemelli stavano per nascere prematuramente tre mesi prima della presunta data del parto.

La donna corse in ospedale, dove cominciò a perdere sangue. Era già dilatata di 10 centimetri, aveva bisogno di un taglio cesareo di emergenza. Everly e Maverick sono nati a sole 24 settimane, 3 mesi prima. Pesavano appena mezzo chilogrammo l’uno. Non solo erano piccolissimi, i bambini erano venuti al mondo con dei buchi nei loro cuori, a causa di un difetto al dotto arterioso (PDA). I vasi sanguigni che si sarebbero dovuti chiudere nel grembo materno, non avevano avuto il tempo di farlo e il sangue fluiva nella direzione sbagliata.

I medici hanno provato diversi farmaci e trattamenti ma niente sembrava funzionare. Avevano bisogno di altro. Così, il dottor Martin Bocks, direttore di Cardiologia interventistica pediatrica presso gli ospedali universitari Rainbow Babies & Children’s, ha deciso di intervenire con una metodologia innovativa, senza gli effetti collaterali dei classici trattamenti.

Sei settimane dopo il dottore ha eseguito l’intervento rivoluzionario, da poco approvato dalla FDA, su pazienti così piccoli: non lo aveva mai fatto prima. Ma tutto è andato bene!

La storia di questi due gemellini, è stata considerata un miracolo!

18 cose da fare con il partner durante la gravidanza

Gravidanza: da 20 a 40 settimane

Si può rimanere incinta prendendo la pillola?

App per rimanere incinta: quali sono le migliori

L'ipotesi di un caso, altrimenti inspiegabile

Sintomi che il parto si avvicina

Acido folico a cosa serve in gravidanza