postura in gravidanza

Postura in gravidanza, consigli e trucchi per evitare problemi e mal di schiena

Scopriamo insieme la migliore postura in gravidanza da assumere per evitare problemi

La postura in gravidanza è soggetta a un forte cambiamento, tutta colpa di quel dolcissimo peso che portiamo dentro di noi per nove mesi.

Questo cambio di posizione fisica può portare a problemi? Certamente, ma ci sono alcuni consigli per assumere la postura perfetta ed evitare quindi problemi e mal di schiena.

postura corretta in gravidanza

Gravidanza: cosa cambia al nostro modo di muoverci

Sappiamo bene quanto il momento della dolce attesa sia bello ed entusiasmante, ma non possiamo ignorare il fatto che viviamo, in assoluto, il periodo più complesso del nostro corpo.

Sono tante le cose a cambiare durante la gestazione, tra cui anche la postura in gravidanza. Una conseguenza questa, che se non gestita, può portare diversi problemi alla schiena e al nostro corpo in generale.

gestire la postura in gravidanza

I cambiamenti della postura in gravidanza

La postura nella donna in gravidanza inevitabilmente cambia, non solo per il peso corporeo ma anche a causa del cambiamento ormonale. Durante la gestazione, infatti, avviene la produzione di relaxina che serve a rilassare la composizione cellulare del tessuto connettivo e delle articolazioni per facilitare il parto.

Questo cambiamento, però, coinvolge la zona sacroiliaca, pavimento pelvico e la colonna lombare che, in particolare, si incurva moltissimo a causa anche del peso del sacco amniotico e del bambino stesso.

Postura in gravidanza: come prevenire i problemi

Nonostante alcune cose in gravidanza siano inevitabili, possiamo comunque assumere una determinata postura per evitare problemi alla schiena.

In particolare, il consiglio di tutti gli esperti del settore, è quello di mantenere una vita piuttosto attiva durante la gestazione, così da evitare di restare nella stessa posizione che potrebbe portare problemi.

Altro consiglio che proviene dagli esperti, è quello di non addormentarsi sul fianco destro, posizione che potrebbe addirittura rivelarsi nociva.

Anche se non c’è una vera e propria soluzione al problema del cambiamento della postura, ci sono una serie di atteggiamenti che la futura neomamma può assumere per evitare problemi e mal di schiena.

L’importante è che, se non ci sono dei rischi o delle problematiche particolari, la vita di una mamma in gravidanza resti attiva moderatamente.

18 cose da fare con il partner durante la gravidanza

Gravidanza: da 20 a 40 settimane

Si può rimanere incinta prendendo la pillola?

App per rimanere incinta: quali sono le migliori

L'ipotesi di un caso, altrimenti inspiegabile

Sintomi che il parto si avvicina

Acido folico a cosa serve in gravidanza