Il bebè nato con la chioma folta

Normalmente non è possibile sapere se un bambino nascerà con i capelli o no, ma nel caso di questo bebè è stato più che evidente

Home > Mamma > Il bebè nato con la chioma folta

Una giovane mamma di 29 anni di nome Hanna Hollins è rimasta completamente scioccata quando la sua piccola bimba, Lexi Rose, è nata all’ospedale Arrowe Park nella città di Wirral, in Inghilterra, cinque mesi fa. E non solo la madre, tutto il team medico è stato sorpreso di vedere la bambina che è venuta al mondo con quella grossa criniera nera.

Hanna racconta che lei stessa è nata con molti capelli e era la figlia maggiore quando è nata sua sorella però le ha portato via il premio di “capellona di casa”. Quando lo staff medico ha visto sua figlia le ha assicurato che non avevano mai visto una bambina con così tanti capelli.

bimba

Aveva dei capelli “indomabili” e arruffati. “Sono rimasto sorpreso quando è nata perché i suoi capelli erano molto lunghi e crescevano a vista d’occhio” ha detto il papà.

A 31 settimane di gravidanza, Hanna ha fatto una scansione di gravidanza 4D per controllare la salute del suo bambino e già da quell’ecografia si vedevano i capelli.

bambino-capell

“Di solito non si può sapere se un bambino ha i capelli meno. Ma con Lexi era impossibile non vederli” hanno detto i medici.

Ora la bambina è di 5 mesi e ha una grande criniera che mostra orgogliosamente, i capelli sono poco voluminosi ma disordinati e le danno un’aria da ribelle. Hanna dice che vuole lasciarglieli al naturale.

chioma

“Non ho intenzione di tagliarli, voglio mantenerli al naturale. Di solito metto delle clip in modo che non raggiungano i suoi occhi, altrimenti si innervosisce” 

Anche se adora i capelli di sua figlia, Hanna confessa che è difficile gestirli, asciugarli bene dopo un bagnato e compare i prodotti adatti. “È abbastanza difficile curarli, ma è davvero incantevole. Mi sento così fortunata ad avere due belle figlie”  

capelli

La mamma ogni volta che esce viene fermata dai passanti che amano ammirare e commentare la sua bimba