Il Benjamin Button del Bangladesh oggi ha 4 anni

Ognuna di voi ha sicuramente visto il famosissimo film di Benjamin Button, il bambino che nasce vecchio e che, mano mano che cresce, diventa giovane. Una storia bellissima, un film che ti coinvolge. Vivere una vita al contrario, nella diversità. Naturalmente è una storia di fantasia, nessuno può vivere così.



ACQUISTA TAPPETINO FRESCO

Ma la progeria, conosciuta anche come sindrome di Hutchinson-Gilford, purtroppo esiste…

E’ una malattia rara che causa l’invecchiamento precoce di tutto il corpo, l’unica zona che ne rimane immune è il cervello. Ciò significa che la persona affetta, di testa ha la sua reale età ma, fisicamente sembra una persona anziana.

Qualche anno fa, un bambino del Bangladesh (Asia meridionale), è diventato famoso dopo la diffusione delle sue immagini, perché nato appunto con questa malattia.

E’ stato chiamato il Benjamin Button del Bangladesh e suscitato la curiosità di tutto il mondo. Pensate che ci sono persone che si sono addirittura recate da lui per vedere il suo aspetto dal vivo.

Nonostante sia nato con la pelle rugosa e cadente, le rughe e il suo corpo da ottantenne, i suoi genitori lo hanno accettato per quello che è e lo amano ogni giorno di più, nonostante sono consapevoli del fatto che non vivrà a lungo.

Oggi il piccolo Benjamin ha 4 anni e cerca di vivere come un bambino normale.