Il figlio prende in giro i suoi compagni di classe, ma sua madre si arrabbia e…

Il difetto più brutto di ogni essere umano, è la sua grande capacità di giudicare superficialmente la vita altrui. Questo perché non proviamo mai ad indossare le scarpe della persona che abbiamo di fronte e non proviamo a camminarci. Oggi vogliamo raccontarvi di una mamma di nome Cierra Forney che, dopo aver notato lo strano comportamento di suo figlio, ha deciso di dargli una bella lezione..



COMPRA QUI PETFOUNTAIN!

ACQUISTA IN SCONTO IL GUANTO MAGICO!

“Ho iniziato a notare come mio figlio avesse da ridire su ogni suo compagno di classe. Giudicava il loro modo di vestire, dove andavano a comprare i vestiti. Li derideva dicendo che li compravano a basso costo alla catena Goodwill. Ho sempre voluto che mio figlio diventasse un uomo rispettabile e non una persona superficiale, che sa solo giudicare e guardare l’aspetto esteriore delle persone. Così, ho deciso di dargli una bella lezione… volevo che capisse… gli ho fatto prendere 20 dollari dal suo salvadanaio e l’ho portato al Goodwill, dove gli ho fatto comprare diversi panni, che avrebbe indossato per tutta la settimana successiva, per andare a scuola. Lui non è stato felice e ha pianto, ma credo che tra 15 anni, si guarderà indietro e riderà, pensando che la sua mamma lo ha mandato a scuola con i vestiti del Goodwill. Voglio insegnare ai miei figli che il denaro non è tutto e che non si giudicano le persone a seconda di dove fanno i propri acquisti. P.s: io amo il Goodwill!” Queste sono le parole che Cierra ha scritto sul suo profilo social e che sono subito diventate virali.

Una cosa è certa, questo tredicenne dimenticherà difficilmente la lezione della sua mamma!

Ricordate, mai giudicare una persona soltanto dal suo aspetto!

Voi cosa pensate, ha fatto bene?