Il post di Krysti sulla depressione post-partum

Il post virale di Krysti che parla della depressione post-partum

Home > Mamma > Il post di Krysti sulla depressione post-partum

Molte persone non sono in grado di capire, quello che la depressione post-partum può fare ad una neo mamma. Ecco perché, una donna, chiamata Krysti Motter, ha scritto un post su Facebook, spiegando come si è sentita e la lontananza che ha provato dai suoi figli dopo aver partorito.

il-post-di-Krysti-sulla-depressione-post-partum

Ha dichiarato che era così malata, da fuggire perfino dai suoi bambini e come si sentisse non capita, da chi non era a conoscenza di questa condizione. Ha scritto: “Ora ho capito. Dopo tanto tempo finalmente ho capito. Ero a conoscenza di come molte neo mamme si suicidano. Io non riuscivo a capire come potessero lasciare i loro figli in quel modo. La depressione post-partum, ti rovina. Ti senti come se il mondo sarebbe un posto migliore senza di te. Hai la sensazione che lontano da questo posto staresti molto meglio. Ogni persona vicina, poi si giustifica dicendo che non sapeva nulla della condizione, ma la realtà non è questa. Ogni donna, si lamenta e si vede benissimo chi è affetto dalla depressione. Potete fare molto per le mamma affette da questa sindrome. Come per esempio, andate a trovarle spesso, fatele fare una doccia. In questo modo non si sente più sola. Fate tutti la vostra parte!” Per chi non ne fosse a conoscenza, la depressione post-partum è la maggior causa di suicidio, durante il primo anno dopo aver partorito. I sintomi da non sottovalutare sono: ansia, sbalzi d’umore, irritabilità, perdita di interesse per le cose che una neo mamma ama, pensieri di autolesionismo oppure ferite al bambino.

il-post-di-Krysti-sulla-depressione-post-partum 1

Se pensate che qualcuno vicino a voi sia affetto da questa condizione, non state lì senza fare nulla, anzi cercate di aiutarla in qualche modo. Offritevi di portarla ad un dottore per parlare, andate alla casa ed aiutatela nelle faccende domestiche, oppure fatele uscire e voi tenete i suoi bambini.

il-post-di-Krysti-sulla-depressione-post-partum 2

Soprattutto però, insistete. Chi soffre di depressione, non accetterà subito il vostro aiuto, ma voi non le abbandonate, non le lasciate sole.

il-post-di-Krysti-sulla-depressione-post-partum 3

Come neo mamme, la maggior parte delle donne, nascondono i primi sintomi di questa condizione, dicendo che sono solamente stanche, ma la realtà non è proprio questa. Dobbiamo ascoltare i segnali più da vicino.

il-post-di-Krysti-sulla-depressione-post-partum 4

Noi vi chiediamo di aiutare tutte le donne che soffrono di depressione post-partum.

Se vi è piaciuto questo articolo, potete leggere anche: La depressione post-partum: ecco cosa accade davvero nel cervello