Il triste incidente che ha fatto perdere la vita a Roland

Scoprire delle tragedie che riguardano i bambini, è qualcosa di cui vorremmo mai sentir parlare. Purtroppo, però, molto spesso la vita è ingiusta e noi non ci stufiamo mai di ripeterlo. I bambini, sono piccoli ed innocenti e non dovrebbero mai soffrire. Devono godere della loro infanzia.


Però, non sempre tutti possono essere così fortunati. Questa è la vita e questo è quello che capita tutti i giorni. Per esempio, il due luglio, Roland Williams, è caduto dal terzo piano ed ha messo le ali per sempre. Sapere questo ci spezza il cuore, però dietro la sua morte è accaduto qualcosa di meraviglioso, che rincuora i suoi genitori. E’ caduto dalla finestra del suo appartamento, dopo tre piani. Quando è caduto ha sbattuto molto forte la testa e secondo i medici, la sua morte è dovuta al trauma cranico della caduta. I dottori hanno fatto di tutto, l’hanno trasferito anche in un altro ospedale, ma la notte seguente non c’è stato più nulla da fare per lui. Nell’incidente non è stata segnalata nessun’altra lesione. Domenica scorsa, la famiglia e gli amici hanno ricordato il piccolo, dove è caduto ed il pastore Russ Horne, durante la cerimonia ha detto: “Non ho alcun dubbio che Roland ora è con Gesù, ci manca e questo spezza i cuori di tutti noi.” La morte di questo bambino, però, non è stata vana, perché essendo un donatore di organi, ha salvato quattro vite. Ecco il video della sua storia di seguito:

Brianna Edwards, la madre di Roland, su questo ha dichiarato: “Questo è quello che mi aiuta a sopravvivere ogni giorno, mi da la forza di svegliarmi ogni mattina. Ha salvato quattro vite, due bambini e due adulti.”

Ha anche detto che la fa stare bene sapere che lui continua a vivere in coloro che hanno i suoi organi.

Per concludere la cerimonia il pastore ha detto: “Questo lo rende un piccolo eroe ai miei occhi!”

Riposa in pace Roland!