La bambina continua a svegliarsi la notte, finché la mamma non ha un’idea brillante!

La sfida più difficile per ogni genitore, è riuscire a far dormire il proprio bambino tutta la notte. Molti bambini impiegano molto tempo per imparare a prolungare il sonno, continuano a svegliarsi anche dopo il compimento dei due anni. Oggi vogliamo raccontarvi quello che si è inventata questa mamma, per far dormire la sua bambina tutta la notte!.


Il suo nome è Laura Gerson e la sua bambina si chiama Amelia. Una notte, come anche nelle precedenti, la piccola continuava a svegliarsi e a piangere. Laura passava le notti in bianco e vedere che la sua piccola non riusciva a riposare adeguatamente, le spezzava il cuore. Ma quella notte, notò la causa del problema… Amelia continuava a svegliarsi e a piangere perché perdeva, ogni volta, il suo ciuccio. Così ha avuto un’idea brillante, che ha poi condiviso su Facebook, attirando l’attenzione di centinaia di mamme. Nel giro di pochissimi giorni, il suo post ha raggiunto oltre 1.100 reazioni e commenti. Ma cosa ha fatto di così geniale? “Mi sono resa conto che la mia bambina si svegliava e piangeva ogni volta che perdeva il ciuccio. Così ho pensato che se ne avesse uno a portata di mano ogni volta, sarebbe riuscita a riaddormentarsi da sola. Così ho posizionato nel lettino, accanto a lei, sistemandoli in diversi punti, 10 ciucci. AL 99%, ogni volta che si sveglia, si muove, trova un altro ciuccio, lo infila in bocca e si riaddormenta. L’ho ripresa più volte con il baby monitor. Sorridevo mentre la vedevo muoversi e trovare il ciuccio. Con i giorni si è abituata e li cercava proprio e nei momenti di maggiore serenità, si addormentava con uno di essi tra le mani, senza nemmeno metterlo in bocca.

Non fraintendetemi, non è una maniaca e non porta il ciuccio tutto il giorno, lo cerca solo di notte.

Mi ha reso tutto più facile e ha provocato meno stress in entrambe! Bambina felice, mamma felice!

Centinaia di genitori si sono complimentati con lei, definendola un’idea brillante. Altri l’hanno criticata, dicendo che mai avrebbero fatto una cosa del genere…

Voi cosa ne pensate?