La condizione che ha portato l’eruzione cutanea sulla pelle di Mason

Home > Mamma > La condizione che ha portato l’eruzione cutanea sulla pelle di Mason

Durante l’inverno, tutti desiderano far arrivare l’estate, perché è caldo e perché si possono passare intere giornate all’aperto. Però, questa stagione ha dei lati negativi, come tutte le cose. Purtroppo, a scoprirlo è stato proprio un ragazzino di soli cinque anni, chiamato Mason McNair.

La sua esperienza, è più comune di quanto si immagini e può portare a conseguenze fatali. Tutto è iniziato in una giornata calda, quando il piccolo era stato a giocare nella natura, con i suoi nonni. Ad un certo punto, quando sono tornati a casa, la nonna di Mason, mentre gli stava facendo il bagno ha notato, qualcosa di nero uscire dal suo ombelico. Ovviamente, la donna, ha immediatamente tolto quella strana cosa, ma la parte è rimasta comunque rossa e gonfia. Ha portato il piccolo dal loro medico di base, che gli ha prescritto degli antibiotici. Con il passare dei giorni, però, le cose per Mason non sono affatto migliorate. Anzi, ha avuto un’eruzione cutanea, la febbre e forti dolori allo stomaco. Nonostante questo, il dottore, ha detto alla sua famiglia che non c’era nulla di cui preoccuparsi. Danielle, la madre, non era soddisfatta da quello che diceva l’uomo. Così, ha iniziato a fare delle ricerche online ed ha anche chiamato sua sorella, che è un veterinario. La donna, era convinta che il suo bambino avesse una malattia che portano le zecche. Una condizione nota come Febbre Maculosa dalle Montagne Rocciose. Un semplice morso di quest’insetto può portare alla borrelia e questa sindrome, è molto simile a questa malattia.

Dopo diverse analisi, il medico, ha scoperto che Danielle aveva assolutamente ragione, Mason era affetto da questa condizione. I sintomi sono: febbre, eruzione cutanea e mal di testa. Quelli che aveva il ragazzino.

Chi ha preso questa malattia, deve essere curato con degli antibiotici speciali. Purtroppo, una bambina di due anni, nel 2017 è morta proprio per questo.

Ecco perché oggi Danielle ha deciso di condividere con il mondo quello che le è accaduto. Per evitare che possano esserci tragedie del genere.

Ora Mason è completamente guarito, ma questo è stato possibile solamente grazie a sua madre, che ha capito le sue condizioni prima del medico!

Aiutateci a far conoscere a tutti il messaggio di questa donna, condividete!