La donna non poteva allattare, per gravi complicazioni e alla fine…

La storia che abbiamo deciso di raccontarvi oggi, è davvero incredibile. Di cose del genere non se ne sente parlare spesso. I protagonisti sono una coppia, lui si chiama Maxamillian Kendall e sua moglie April Neubauer. La donna era in dolce attesa ed entrambi non vedevano l’ora di conoscere la loro bambina.


Doveva essere un parto come tutti gli altri, nessuno si aspettava gravi complicazioni. Però, purtroppo, durante queste operazioni c’è sempre qualcosa che può andare male ed  il brutto è arrivato anche per questa coppia. April, appena entrata in sala parto aveva la pressione alle stelle ed inoltre, ha avuto anche un attacco epilettico. Per questo motivo, i medici hanno deciso di farle un cesareo, però, anche durante quest’operazione, la donna ha avuto un altro attacco. La sua situazione era molto critica e la sua bambina, Rosalia, appena venuta al mondo aveva bisogno di qualcuno che l’allattasse, ma April non poteva farlo. Maxamillian, il marito, racconta: “L’infermiera mi chiese se mi sarebbe piaciuto prendere un capezzolo di plastica ed allattarla sul serio. Io che sono gran burlone, ovviamente ho accettato immediatamente! Non avevo mai fatto una cosa del genere. Ne avrei mai pensato che avrei mai potuto allattare. Però, nonostante questo, sono stato il primo a prendere il braccio nostra figlia e ad allattarla.” Ovviamente l’uomo è stato costretto a farlo, perché la moglie non poteva davvero. Stava male ed anche lui, si sentiva impotente e non poteva aiutarla.

Questa è stata un’esperienza davvero unica per Maximillian e non ha rinunciato solamente per il bene della sua piccola, appena venuta al mondo.

Le sue foto sono diventate virali, quando la gente ha scoperto la storia che c’era dietro, si è commossa.

Ora, April è riuscita a riprendersi da quello che di terribile le è capitato ed è potuta tornare a casa e godersi la piccola Rosalia.

Che storia incredibile!