La famiglia di questa ragazza l’ha data a un mostro che l’ha sfigurata

Ecco cosa devono subire le donne in Afghanistan.

Aisha è una ragazza afghana di 18 anni: un giorno decise di abbandonare il marito che la picchiava, ma i famigliari la rintracciarono presto condannandola a una terribile sorte. I talebani per lei hanno deciso una punizione orribile.

Mentre il cognato le teneva ferma la testa, il marito con un coltello le ha portato via il naso e le orecchie.

Bibi Aisha è stata poi abbandonata per strada: per fortuna è stata salvata e aiutata dai soldati americani, che l’hanno portata in America dopo averla tenuta a lungo nascosta in un rifugio per donne a Kabul.

Il settimanale Time ha dedicato una copertina alla ragazzina, per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla terribile condizione delle donne in Afghanistan.

La storia di Aisha è solo una delle tante storie di violenze a danno delle donne afghane.

In seguito a diversi interventi e con un sostegno psicologico costante, si sta cercando di aiutare Aisha a superare questo incubo, che le rimarrà sempre dentro.

Aisha ha perso la madre quando era molto piccolo ed è stata costretta a sposarsi a 12 anni dal padre per pagare un debito di famiglia.

La sua vita è sempre stata un incubo, ma quando ha sposato quell’essere spregevole è diventata un inferno: non solo l’abusava sessualmente e fisicamente, ma anche psicologicamente.

Dopo 4 anni di incubo, Aisha ha provato a scappare, ma l’orco l’ha rintracciata e torturata, perché questo è l’unico termine che si può usare per definire quello che ha fatto.

Adesso sono molti anni che Aisha vive negli Stati Uniti e la sua foto è diventata il simbolo della sofferenza delle donne afghane.

 

Ma Aisha è una donna forte, sicura di se e non ha più paura.

Il passato lo ha lasciato alle spalle e ora si concentra solo sul suo futuro: vuole diventare poliziotto, per aiutare tutte le donne che sono in pericolo!

Dormire al freddo, nanna all'aria aperta anche in inverno

Dormire al freddo, nanna all'aria aperta anche in inverno

Figli del lockdown: ecco quali sono i nomi più diffusi per i maschietti e le femminucce nel 2021

Figli del lockdown: ecco quali sono i nomi più diffusi per i maschietti e le femminucce nel 2021

Voi, figli in affido: so che andrete via, ma vi amerò senza sosta

Voi, figli in affido: so che andrete via, ma vi amerò senza sosta

I vicini lo prendevano in giro mentre raccoglieva pigne: ora vanno nel suo giardino e rimangono senza parole

I vicini lo prendevano in giro mentre raccoglieva pigne: ora vanno nel suo giardino e rimangono senza parole

Le parole dei medici: nascerà con la sindrome del bambino blu

Le parole dei medici: nascerà con la sindrome del bambino blu

Perché a volte trema la palpebra di un occhio?

Perché a volte trema la palpebra di un occhio?

E' stato l'unico parto di sei gemmelle, guardate dopo 30 anni come sono diventate!!

E' stato l'unico parto di sei gemmelle, guardate dopo 30 anni come sono diventate!!