La madre di Lukas sente il battito del suo bambino nel petto di una bambina

La storia che stiamo per raccontarvi è terribile. Parla di una madre chiamata Heather Clark, che ha vissuto la tragedia più brutta che possa mai vivere una madre. Cioè la morte del proprio bambino. Lukas aveva solamente sette mesi ed i medici hanno combattuto a lungo per la sua vita.


Però, nonostante gli sforzi non c’è stato più nulla da fare per lui. La madre, era distrutta. Infatti prima di donare i suoi organi ci ha riflettuto molto. Poi, quando un dottore è andato da lei e le ha detto che c’era una bambina che aveva bisogno di un cuore, ha accettato subito, senza rifletterci. Heather ha dichiarato: “C’è una famiglia la fuori, da qualche parte, che sa cosa ha provato io ed ho la possibilità di non farli passare attraverso quello che ho dovuto subire!” Così, alla fine, la donna ha accettato che suo figlio fosse un donatore e la bambina, grazie a lei, ha avuto una seconda possibilità per vivere. L’intervento è riuscito e la ripresa è stata molto difficile per lei, ma alla fine, dopo molti sforzi, è guarita. Heather, nel 2015, dopo due anni da quella tragedia, ancora non riusciva ad andare avanti, così ha chiesto alla madre della bambina di poter incontrare per la prima volta sua figlia per vedere se riusciva a sentire il battito del suo bambino defunto. Ovviamente la donna ha accettato e l’incontro è avvenuto presso l’ospedale di Phoenix. Heather poco dopo ha dichiarato:

Ha battuto così forte, per la prima volta in due anni ho sentito che mio figlio era ancora vivo e mi ha fatto capire che era vicino a me!”

Ora le due madri, dicono che si vedranno regolarmente e per Heather questo è fondamentale per riuscire ancora a sentire il battito di Lukas.

Queste storie si che fanno scendere una lacrima…..

Condividete!