La nascita speciale, di un bambino altrettanto speciale…

Malin è la donna che vedete nella foto di seguito e Claes è il suo compagno. Sono una coppia svedese con una piccola particolarità, non possono avere bambini. Purtroppo Mialin è affetta dalla sindrome di Rokitansky, che ha scoperto di avere a soli quindici anni. Ha un’aplasia dell’utero e la mancanza delle tube di Falloppio..


Hanno provato con l’adozione, ma Malin non voleva altro che avere un figlio dai suoi primi giorni di vita. Hanno provato con molti metodi, fino a quando non sono venuti a conoscenza di un metodo sperimentale al college di Goteborg, dove facevano il trapianto dell’utero.

I primi tentativi per la coppia sono stati vani. Fino a quando una loro amica di famiglia, Eva Rosen di sessantuno anni, ha scoperto il loro problema e ha donato il suo utero, per far avverare il loro più grande desiderio. Quarantatre giorni dopo l’intervento, Malin ha avuto le mestruazioni per la prima volta.

Fortunatamente è rimasta incinta dodici mesi dopo, di Vincent. Questo bambino è il primo al mondo a nascere con la madre con la sindrome di Rokintansky. Ciò non vuol dire che sia diverso, ma che è un bambino speciale! Subito dopo la nascita di Vincent, hanno rimosso l’utero a Malin, per evitare di farle prendere i farmaci anti-rigetto tutta la vita.

Per Malin e Claes il loro bambino non è solo speciale perché è il loro figlio, ma perché è diventato famoso in tutto il mondo per la sua nascita diversa dal normale!

Ecco cosa continua a fare la scienza nel corso degli anni! Non è bellissimo anche per voi?