La sindrome dei capelli “non pettinabili”

Ogni donna, quando scopre di essere incinta è al settimo cielo. Questo infatti è il caso di una mamma, chiamata Cara McGowan. Era molto felice, quando ha scoperto di aspettare la sua prima figlia. Proprio per questo, non vedeva l’ora di vederla per la prima volta.


Esattamente il due giugno del 2016, Taylor è venuta al mondo. Ovviamente la vita di Cara è cambiata totalmente e come ogni genitore era curiosa di sapere se assomigliasse a lei o a suo marito. Inoltre voleva anche vedere a chi avesse ripreso il colore dei capelli, se biondi come i suoi, o rossi come i suoi parenti. Con il passare dei mesi, però, questa mamma ha scoperto che Taylor aveva qualcosa di diverso dagli altri bambini. I suoi capelli erano ingestibili, non riusciva nemmeno a pettinarli. Alla fine, Cara, ha deciso di indagare su internet. Più scorreva le pagine web e più capiva che la sua situazione era molto rara. In pratica, ha scoperto che sua figlia era affetta da “la sindrome dei capelli non pettinabili”. Poi, dopo poco tempo è arrivata anche la diagnosi dei medici, cioè che la sindrome di Taylor è incurabile. Cara, a Love What Matters, dice: “Ero sotto shock. Come sarebbe stato il futuro di mia figlia? Quello che poteva essere un soprannome carino (Baby Einstein) non era più divertente. Mia figlia avrebbe avuto una vita piena di critiche? Non riesco nemmeno ad immaginare che lei debba passare tutti gli anni della sua vita infelice e sempre criticata!” 

Cara ha detto anche: “Taylor ha sempre rifiutato prodotti per capelli. Ci ha dato un messaggio chiaro su come vuole essere. Ora ho deciso di condividere questo messaggio con tutti!”

Questa madre, per questo motivo ha deciso di creare una pagina Facebook per raccontare al mondo quello che fa con sua figlia.

E’ meraviglioso per noi, sapere che Taylor, nonostante i suoi capelli, conduce una vita felice.

Ci auguriamo che possa essere così anche con il passare degli anni!