La storia del miracolo di Maria Crider

Home > Mamma > La storia del miracolo di Maria Crider

Avere un figlio, come già si sa, è un miracolo che la vita ci dona. Ma la storia di Maria Crider, già mamma di due figli, è davvero incredibile. Ha scoperto, nell’agosto del 2016, di essere incinta del terzo figlio. Emozionatissimi, lei e il marito, si sono recati subito dal ginecologo per fare i primi controlli e vedere se fosse tutto ok. La gravidanza era perfetta, fino ad ottobre, quando tutto cambiò. Maria si ritrovò ad ascoltare le parole del suo medico, che mentre la fissava negli occhi, gli comunicava che aveva un tumore al seno.

La donna, con una forza da invidiare, durante la gravidanza si è sottoposta ad un trattamento studiato per la sua situazione, che non avrebbe recato danni al bambino. Ben sedici chemioterapie, venticinque su ventotto radioterapie e ad un’operazione al seno, precisamente una mastectomia unilaterale. Tutto poi, sarebbe finito con un taglio cesareo. Per i genitori è stata un emozione enorme nel scoprire l’arrivo di un figlio e nello stesso tempo uno straziante dolore nel scoprire la malattia delle donna, ha anche fatto quattro cicli di Adriamycin e Cytoxan.

Il 13 aprile 2017 è nato Logan, un bambino sano, nonostante la malattia della sua mamma. La donna durante il parto ha deciso di chiamare un fotografo, un amico di famiglia di nome Bonnie Hussey. Voleva dei scatti perfetti, voleva ricordare quel momento per sempre, in tutti i suoi minimi particolari.

La sua vita era un miracolo, era una mamma e aveva sconfitto la sua brutta malattia. Dopo la gravidanza ha continuato i cicli di radioterapia che le mancavano. Ma fortunatamente oggi è salva. Continua a sottoporsi a frequenti controlli, poiché vive con la costante paura che possa ripresentarsi. Ma è mamma e questa adesso è l’unica cosa che conta. Ricordate che nella vita non bisogna mai perdere la forza per lottare, non bisogna mai perdere la speranza ma soprattutto bisogna credere nei miracoli!