La storia di Janet e la sua sterilità, scoperta all’età di soli 16 anni.

Home > Mamma > La storia di Janet e la sua sterilità, scoperta all’età di soli 16 anni.

Alla piccola Janet a soli 16 anni i medici le dissero che non poteva avere figli a causa di una malformazione all’utero. Dopo solo pochi anni da questo evento conobbe Graham e decisero di sposarsi. Ovviamente lui era a conoscenza del problema della moglie ma non ne fece un dramma, avrebbero provato diversamente.

Dopo un po’ di anni di matrimonio non ci fu nessun risvolto positivo per la neocoppia . Decisero così di provare una cura per la fertilità e dopo esattamente dodici tentativi non c’è stato nulla da fare. Delusi entrambi decisero di provare con le adozioni. Dopo lunghe domande finalmente vennero presi in considerazione.

Finalmente furono messi in lista per una coppia di gemelli, il problema era che Graham non era affatto sicuro di essere un buon padre per due figli arrivati insieme. Così decisero di fare una vacanza e rifletterci bene su. Tornati, una notizia li sconvolge, Janet era incinta di otto settimane. Quando andarono dal ginecologo rimasero ancora più stupiti perchè la donna non aveva un solo figlio ma bensì 6.

Il ginecologo decise di farla ricovera per tutta la durata della gravidanza perchè con sei figli c’era molta più possibilità di un aborto spontaneo e aveva bisogno di una supervisione medica a pieno. Il 18 novembre 1984, a 31 settimane della gravidanza, sono nata Hannah, Ruth, Lucy, Kate, Jennie e Sarah. Due di loro furono messe in incubatrice perchè a causa della nascita prematura i loro polmoni non erano ancora sviluppati a pieno. Sono state le prime gemelle nel mondo. Dopo un mese dalla nascita i medici decisero di dimetterle.

La vita dei neogenitori era diventata molto pesante: compravano 11.000 pannolini l’anno, dormivano a malapena e un numero illimitato di omogeneizzati. Mentre le ragazze crescevano loro erano ancora più impegnati perchè vivevano la pubertà per ben sei volte, attività scolastiche e fidanzati vari. Janet e Graham purtroppo non hanno avuto una vita da genitore molto semplice e durante la crescita delle ragazze non hanno avuto molti svaghi. Ora le ragazze hanno 34 anni e per il loro compleanno hanno regalato ai loro genitori una vacanza a New York tutti insieme cosa che non erano riusciti più a fare. La loro figlia Sarah ha avuto anche un bimbo che loro si stanno godendo ad un ritmo molto più calmo.