La storia di Samantha Smith e del suo bambino

La storia che abbiamo deciso di raccontarvi oggi, è davvero meravigliosa. La protagonista è una donna, di soli venti quattro anni, chiamata Samantha Snipes. Il suo compagno non era la persona perfetta, con cui passare il resto della vita insieme, però, nonostante questo, la ragazza è rimasta incinta di lui…


Samantha, credeva che con la gravidanza, la sua violenza si attenuasse. Però, durante i prime tre mesi, le cose sono del tutto peggiorate. L’uomo ha iniziato ad inveire contro di lei, la picchiava spesso. Per questo motivo, la donna sapeva che non poteva tenere il piccolo, aveva paura anche per suo figlio. Così ha pensato che fosse il caso di darlo in adozione, visto che era una mamma single e non aveva nemmeno, le possibilità di crescere il piccolo senza un lavoro. Così, ha iniziato a cercare in diverse agenzie, la famiglia perfetta per il bambino, ma nessuno ha accettato di aiutarla. Inoltre, Samantha era anche terrorizzata dal suo ex, incinta e con nessuno che voleva darle un po’ di supporto. Tutto quello che desiderava, era che suo figlio potesse avere una casa con delle persone amorevoli. Un giorno però, è capitato qualcosa che le ha cambiato la vita. Samantha, aveva comprato un biglietto per un volo in North Carolina, ma non è riuscita ad arrivare in tempo in aeroporto. Ovviamente, la donna era molto nervosa per questo, però, alla fine è riuscita a trovare un altro posto sul volo successivo. Non sapeva che a quel punto la sua vita sarebbe cambiata per sempre.

Sul secondo aereo, vicino a Samantha, c’era una donna chiamata Temple Phipps e durante quelle ore di viaggio, le due ragazze hanno iniziato a parlare e la neo mamma, ha iniziato a raccontare la sua storia.

Temple, mentre sentiva le parole delle ragazza, ha iniziato a piangere e le ha detto che ha sempre desiderato avere un figlio. Alla fine si sono scambiate i numeri e la donna ha detto a Samantha che se avrebbe avuto bisogno d’aiuto, avrebbe potuto contare sempre su di lei. Ecco il video di quello che è accaduto dopo di seguito:

Tre giorni dopo, Samantha ha dato alla luce il suo bambino ed il giorno dopo la nascita, sola, ha deciso di chiamare la sua amica.

Ora le due donne, stanno crescendo insieme il piccolo e la loro amicizia è meravigliosa…