La sua pancia cresceva in modo anormale, poi i medici hanno scoperto la triste verità

Home > Mamma > La sua pancia cresceva in modo anormale, poi i medici hanno scoperto la triste verità

Sarah e Chris St. James sono una coppia di innamorati che non molto tempo fa hanno scoperto di essere in dolce attesa del loro secondo figlio. Con il passare dei mesi, arrivarono alla tanto aspettata visita in cui scoprirono di aspettare una bellissima bambina. La gravidanza proseguì nei mesi successivi, senza alcuna complicazione..

Ma, dopo la nascita, in un giorno normale, iniziarono ad arrivare i primi problemi. Sloan, questo il nome della piccola, è nata sana, ma quando aveva due mesi, i suoi genitori si accorsero che qualcosa non andava. La bambina stava ingrassando in un modo anormale, soprattutto alla pancia. Mangiava come una qualunque bambina normale, ma il suo addome continuava ad ingrossarsi. Sera e Chris si sono così preoccupati, che hanno deciso, dopo aver chiamato il pediatra, di portarla direttamente al pronto soccorso. Sfortunatamente, lì i medici hanno fatto una triste scoperta e hanno dato ai genitori una notizia devastante. Da quel momento, hanno continuato a vivere senza mai smettere di lottare. Le avevano diagnosticato una rara malattia epatica chiamata atresia biliare, che blocca e danneggia i dotti biliari. In parole più semplici, la bile va ad accumularsi nel fegato, che si ingrossa e se la malattia non viene curata, alla fine si rompe. Dopo una settimana da quella diagnosi, la bambina è stata ricoverata in terapia intensiva. Non le restava più molto tempo, aveva una sola speranza, un trapianto di fegato. Purtroppo ne la sua mamma ne il suo papà erano compatibili. I due genitori, disperati, hanno chiesti aiuto a chiunque, anche sul web.

Quando tutto ormai sembrava perso, arrivò una chiamata… il fratello di un caro amico di famiglia, Jake Tenney.

Il suo nome è Steve, un veterano dell’esercito americano e un ex agente di polizia nel New Hampshire, dove ha lavorato per 18 anni.

Dopo che Steve ha superato una serie di test, i medici hanno immediatamente rimosso un pezzo del suo fegato. Entrambi gli interventi si sono conclusi con successo.

Oggi la bambina sta bene e dentro di se ha qualcosa di prezioso, una parte del suo eroe che porterà per sempre con se!

Forse vi sarà sembrata una tragedia all’inizio, ma questa è una delle storie più belle che abbiamo ascoltato nell’ultimo periodo. Steve, sei un eroe!