Lasciano la loro bambina ad un amico fidato, ma poi scoprono una cosa orribile

Di tutti i crimini che gli adulti possono commettere, quello dell’abuso nei confronti di minori è il più terribile. Perché rubano la loro innocenza e nessuno gliela potrà più ridare indietro. In verità è davvero difficile da capire, come una persona possa essere così crudele nei confronti di un povero bambino.



La storia che vi stiamo per raccontare, parla proprio di questo e di quello che è accaduto ad una coppia degli Stati Uniti. Tutto è successo il ventinove giugno del 2017, quando questi due genitori, decisero di lasciare la loro bambina di un anno, ad un amico molto fidato, chiamato Jayson Newlun. La coppia non doveva stare fuori per molto, ma dovevano andare solamente al supermercato per comprare poche cose. Però, nessuno dei ha pensato, nemmeno per un secondo, che l’uomo avrebbe potuto fare una cosa così terribile alla loro piccola. Tuttavia, come uno scherzo del destino, la donna appena uscita di casa, si rese conto di aver dimenticato qualcosa e quindi sono dovuti tornare indietro. Al ritorno a casa, la mamma è entrata subito nella stanza della bambina e quello cheha visto è stato davvero terribile. Ha trovato Newlun che si “toccava” con la bambina nuda davanti. Inoltre stava anche facendo delle foto. La donna è rimasta scioccata e ha chiamato subito la polizia. Mentre il papà, era furioso, e come avrebbe fatto qualunque altro padre, ha preso l’uomo e l’ha buttato a terra, colpendolo diverse volte. Gli ha anche tirato uno dei cassetti del comò sul viso.

Newlun quando è stato interrogato dagli agenti ha detto che non sapeva il motivo di quel gesto terribile che aveva fatto.

In seguito l’uomo è stato arrestato ed è stato accusato di sodomia legale di primo grado.

Noi ci auguriamo solamente che possa essere punito come merita, fare queste cose è terribile, nessuno dovrebbe mai rubare l’innocenza di un bambino.

Siete d’accordo con questo pensiero?