Le mani sporche di Zeke fanno capire la verità a sua madre

Cassandra Lane è una madre di cinque figli. Per questo motivo si sforza sempre per mantenere la casa pulita, le finanze della famiglia ed un piatto caldo per tutti. Sa anche molto bene, che per crescere dei bambini non c’è bisogno solo di denaro, ma anche di amore.


Nonostante questo, Cassandra vorrebbe dare molto di più ai suoi figli. Un giorno però, ha ricevuto una lezione dal suo ragazzo più grande che non dimenticherà mai. L’ha pubblicata sulla sua pagina Facebook ed ha scritto: “All’inizio di questa settimana siamo andati a prendere le foto dell’annuario di Zeke. Lungo la strada, però, ho notato le sue mani. Mani sporche di lavoro, proprio come quelle che aveva suo padre e Brandon nei primi anni del nostro matrimonio. Poi, mentre eravamo seduti, ho visto tutti i suoi coetanei con giacche di marca ed anelli costosi. Zeke, però, non aveva nulla del genere. A quel punto, ho iniziato a piangere. Gli ho dato tutto quello che un genitore dovrebbe dare ad un figlio? Lavora al caldo, trenta o quaranta ore a settimana durante l’estate. Non voleva nulla di classe o di costoso da indossare. Non ha avuto neanche una macchina nuova. Sapere tutto questo mi ha fatto capire che non gli ho fatto capire quanto lo amo con le cose materiali. Stavo male per come avevo cresciuto mio figlio. Negli ultimi giorni ho riflettuto su questo ed ho pianto molto. Poi, mi sono scusata con Zeke e lui sorridendo mi ha detto: ‘Perché ti dispiace? Perché mi hai insegnato a lavorare sodo per le cose che voglio? Perché conosco il valore di un dollaro? Perché non penserò mai di meritare tutto ciò che voglio?’

ACQUISTA QUI TAPPETINO REFRIGERANTE

Poi mia sorella mi ha fatto capire che nella vita le cose più importanti non sono gli oggetti, ma le relazioni. Quindi, madri se state lottando con il gioco di confronto genitoriale, sappi che Dio ti ha dato i bambini che hai, perché voleva che tu fossi la loro mamma. Non qualcun altro.

Sono orgogliosa di Zeke, che oggi ha portato suo fratello a fare canoa, usando i soldi che ha guadagnato riparando un veicolo con le sue mani. 

Non sono pronta per la crescita di mio figlio, ma credo che stia andando per la sua strada!”

Le parole di Cassandra dovrebbero dimostrare a tutti che non bisogna essere arrabbiati per le cose che non abbiamo, ma per avere una famiglia vicino che ci ha insegnato i valori importanti della vita!

Se siete d’accordo con il pensiero di questa mamma, condividete!