L’incubo di Briony e Mike

Per ogni coppia scoprire di aspettare un figlio, è una delle cose più belle che la vita possa regalare. Purtroppo, però, le cose non vanno sempre come ci si aspetta. Infatti è proprio quello che è capitato a Briony e Mike Curwood. Entrambi erano al settimo cielo quando hanno scoperto che stavano per diventare genitori.


Hanno iniziato a fare tutti i preparativi per l’arrivo della loro prima bambina, non vedevano l’ora di conoscerla e con il passare dei mesi hanno deciso anche di chiamarla Ava Grace. Tutto era quasi pronto, però, poi le cose hanno preso una piega diversa. La gravidanza sembrava andare in modo perfetto, fino alla trentesima settimana. Proprio in quel momento, è arrivato l’incubo per questa coppia. Briony ad un certo punto, si è resa conto che la sua bambina non si muoveva più. Così, preoccupata decise di andare subito dal medico per un controllo. Dopo l’ecografia i dottori si sono resi subito conto che Ava Grace aveva smesso di crescere dalla ventiduesima settimana, cosa davvero preoccupante. Così, Briony è stata ricoverata d’urgenza e i medici le hanno detto che le avrebbero dovuto indurre il parto, per far crescere la piccola fuori dal suo corpo. La donna e il suo compagno, da una parte erano felici di conoscere la loro bambina e dall’altra erano molto preoccupati delle sue condizioni.  Il giorno dopo questa tragica scoperta, la donna è stata sottoposta al cesareo ed Eva Grace è nata, ma pesava meno di seicento grammi. Era davvero piccolissima.

Alla fine, la bambina è stata ricoverata in ospedale per un mese dopo la sua nascita.

Però, dopo tanto i suoi genitori hanno potuto passare il primo Natale a casa con la piccola Ava Grace.

Ora sono una famiglia felice e sono davvero grati di quello che hanno fatto i medici per loro. Sono stati tutti molto bravi.

Condividete con i vostri amici questa storia bellissima!