L’incubo di Paige e del suo bambino Colton

Home > Mamma > L’incubo di Paige e del suo bambino Colton

Oggi abbiamo deciso di parlarvi della triste storia del piccolo Colton, un bambino di soli sei mesi che per una semplice caduta ha dovuto affrontare un incubo. Era una sera, quando i genitori del neonato sono andati ad una cena a casa di amici e Colton si addormentò.

Proprio per questo, la madre, Paige, ha deciso di metterlo sul letto matrimoniale e lo ha circondarono da tutti cuscini. Ovviamente entrambi i genitori sono andati a controllare in quella stanza, molto spesso, che il piccolo stesse dormendo, però, tutto sembrava andare bene. Ad un certo punto,  hanno sentito un forte tonfo e si sono precitati nella camera da letto. Li hanno visto che Colton stava piangendo, perché, nonostante ci fossero i cuscini, era rotolato ed era caduto a terra. La madre, ovviamente l’ha preso subito in braccio per calmarlo e sembrava stare bene, così si sono calmati tutti. Il problema è che Paige, ha visto che gli stava uscendo un livido sulla testa e per sicurezza, insieme al marito hanno deciso di portarlo in ospedale. Arrivati in pronto soccorso, però, Colton ha iniziato a vomitare. Tutti si sono preoccupati ed i medici gli hanno fatto diversi test, dove hanno scoperto che non era una semplice caduta, ma che il bambino aveva delle fratture, che di conseguenza avevano causato un’emorragia al cranio. Con la risonanza magnetica invece, hanno scoperto che aveva un danno cerebrale e che avrebbe dovuto subire un intervento chirurgico. Ovviamente i dottori, hanno subito detto ai due genitori che la situazione era molto grave e che il piccolo sarebbe potuto rimanere in stato vegetativo.

 

Come per miracolo, dopo quattro settimane in ospedale il piccolo si stava riprendendo. E’ stato collegato ad un respiratore per diverso tempo e dalla quinta settimana non ne ha avuto più bisogno, ha iniziato a respirare da solo di nuovo. Poi dopo un mese e mezzo di agonia, per i due genitori, finalmente Colton è stato in grado di aprire i suoi bellissimi occhi.

Ora il piccolo è potuto tornare a casa e la madre ed il padre ogni ora devono dargli delle medicine per le convulsioni e devono nutrirlo con un sodino naso gastrico. Paige ha deciso di pubblicare la sua storia per avvisare tutti i genitori, infatti dice:

“Ricordatevi di Colton quando pensate di poter lasciare i vostri bambini a dormire in posti diversi dai lettini per bambini. Non voglio che altri genitori affrontino questo dramma. Non voglio che nessun bambino stia male in questo modo. Quando sono così piccoli, anche un semplice colpo alla testa può essere grave, non sottovalutate i pericoli. Non potrò mai ripeterlo abbastanza. Nostro figlio è davanti a noi, ma ci manca così tanto!”

La storia di Colton dovrebbe far capire a tutti i genitori i pericoli che ci sono nella vita quotidiana per ogni bambino. Fate attenzione e condividete l’appello di questa mamma!