Livorno: la sua casa è stata distrutta dal nubifragio, nonno eroe muore per salvare la sua famiglia

Non se ne può più di sentire di queste tragedie che stanno distruggendo il mondo e la vita delle persone. Come sicuramente già saprete, Livorno è stata colpita da un violento nubifragio che ha distrutto un’intera famiglia. Roberto Ramacciotti, un nonno amorevole di 65 anni, è morto per salvare la vita delle persone che amava.

Una tempesta violenta di fango e detriti ha invaso la sua casa, colpendo principalmente il piano terra, dove abitava suo figlio con moglie e figli. Roberto, che invece si trovava al primo piano, è sceso e ha subito cercato di agire per mettere al sicuro i bambini. Per prima è riuscito a salvare la sua nipotina Camilla di 3 anni poi si è rigettato in quell’inferno per salvare il nipotino Filippo di 3 anni ma è morto nel tentativo, non è più riemerso da quell’oscura melma.

Purtroppo, insieme a lui, il bambino non ce l’ha fatta, così come la sua mamma, Glenda (35 anni) e il suo papà, Simone (37 anni, figlio di Roberto). Secondo i media, questo nonno eroe si è tuffato per sei volte per cercare di salvare suo nipote e i suoi genitori ma la melma lo ostacolava e dal suo ultimo tuffo, non è più riemerso.

La bambina di 3 anni e sua nonna, moglie di Roberto, sono le uniche sopravvissute della famiglia. E’ accaduto tutto mentre dormivano, è stata come una bomba, un brutto incubo da cui purtroppo non si sono più svegliati. Roberto ha cercato la mano del suo nipotino fino al suo ultimo respiro, ma ormai l’acqua era troppo alta, aveva raggiunto il soffitto e si era presa la sua vita.

Questo massa di fango e detriti sarebbe arrivata dal Rio Maggiore, che, a causa della pioggia, si è ingrossato ed ha straripato. Per fortuna Camilla non è sola, ha ancora la sua nonna e insieme riusciranno a superare questo insopportabile dolore. La bambina saprà che avrà per sempre un nonno eroe, che ha dato la sua vita per lei. Non abbiamo parole, vorremmo solo abbracciarle entrambe per dare loro un po’ di forza e di sostegno. Vogliamo anche salutare questi 4 angeli e augurare loro un eterno e sereno riposo. ♥

Una situazione surreale

Una situazione surreale

La rara gravidanza di Ajibola

La rara gravidanza di Ajibola

La coppia perde il loro bambino, ma 4 giorni dopo arriva il miracolo

La coppia perde il loro bambino, ma 4 giorni dopo arriva il miracolo

La lettera di una madre, per il figlio ribelle

La lettera di una madre, per il figlio ribelle

La neonata scomparsa

La neonata scomparsa

Se vedi una farfalla viola sulla culla di un bambino, non fare domande alla mamma. Ecco perché

Se vedi una farfalla viola sulla culla di un bambino, non fare domande alla mamma. Ecco perché

Ricordate la bambina più bella del mondo? Ecco com'è diventata oggi

Ricordate la bambina più bella del mondo? Ecco com'è diventata oggi