Lo scherzo di aprile sul test di gravidanza

Una foto devastante, con una storia dolorosa. Questa mamma si sfoga sui social, dopo aver letto di quello stupido scherzo

Home > Mamma > Lo scherzo di aprile sul test di gravidanza

Ogni anno in questo periodo, molte persone si divertono, per il pesce d’aprile a fare lo scherzo della gravidanza. Ma sapete che pubblicare questa “barzelletta” sui social network, può essere vista come una fonte di dolore per molte donne  che stanno lottando per concepire o hanno subito un aborto spontaneo?

Questo è il motivo per cui, questa mamma ha deciso di condividere il suo dolore con il mondo del web, per ricordare a tutti perché non si dovrebbe scherzare sull’argomento. Il suo nome è Kayla Lee Welch e due settimane prima del 1 aprile 2017, ha scoperto di aver perso il suo bambino. Così, prima che qualcuna potesse pubblicare sui social o fare al proprio compagno, lo scherzo dell’essere incinta, ha pubblicato il suo dolore, forte e pungente. Il suo scopo è stato quello di far riflettere le persone e di dire loro di non pubblicare foto di test di gravidanza falsi. Le sue parole sono diventate così virali, che ancora la ricordiamo oggi. Kayla ha pubblicato la foto che vedete di seguito e l’ha accompagnata dalle sue parole: “questo è il motivo per cui il tuo scherzo d’aprile, non è divertente. Questo è un aborto spontaneo. Evito di sdraiarmi e mi tengo occupata. Quando la sera vado a dormire, i miei pensieri mi assalgono. Poi arriva il momento in cui il mio cervello mi distrae dalla cosa che più mi spezza il cuore, ma arrivate voi, con i vostri stupidi scherzi, a ricordarmelo. Tutto quello che posso fare in quel momento, è piangere.

Piangere così forte che ti intorpidisci e non senti più nulla, essere così arrabbiata e turbata da tutto, ma non essere in grado di spiegare il perché, cercando di essere felice che il tuo bambino non abbia mai conosciuto l’amore.

E mi manca mio figlio, nonostante io non l’abbia mai conosciuto. E’ un dolore che nessuno può capire. Puoi essere triste per una persona che non hai mai conosciuto?

Per favore, pensateci due volte, prima di postare uno stupido scherzo sull’essere incinte. O qualunque altra battuta idiota riguardo la gravidanza. Perché quello che per un secondo è divertente ai vostri occhi, spezza il cuore di qualcun altro per l’eternità.”

Il post di questa mamma è diventato virale e molte donne si sono sfogate, donne nella sua stessa situazione o peggiore.

“Ho avuto 11 aborti spontanei, il mio cuore fa male e si rompe ogni giorno”, ha commentato un utente. E questo e solo uno dei centinaia di commenti.

C’è stato anche chi l’ha criticata, chi l’ha definita esagerata: “se hai un problema con lo scherzo, allora non farlo, ma non spetta a te o a nessuno dire quello che le altre persone possono e non possono fare. Quando vedi uno scherzo del genere, stai male, ma non sono le parole degli altri a causarti quel dolore, non sono le loro parole. Quello scherzo, di certo non vuole colpire te!”

“Non voglio sembrare cattivo, ma non sei l’unica persona a perdere un bambino e non importa cosa dici o cosa facciano gli altri, il dolore non sparirà. Perché non stai semplicemente lontana dai social media ogni primo aprile?”

Secondo gli studi, il 25 % delle gravidanze, si interrompe a causa di un aborto. Una donna su quattro, nella sua vita, sperimenta l’aborto spontaneo. La maggior parte di loro, non parla della propria esperienza, il che porta le altre, a sentirsi ancora più sole, quando capita anche a loro.

Voi cosa pensate dell’argomento?