Madre mette la figlia di 2 anni nel forno

Le notizie che accadono nel mondo sono davvero sconvolgenti. Sono dei veri e propri disastri, che traumatizzano la maggior parte della popolazione. Pensare che la crudeltà della gente arrivi ad alcuni livelli, è terribile. Parlare di queste storie ci spezza il cuore, ma tutti devono essere consapevoli.



ACQUISTA IN SCONTO IL GUANTO MAGICO!

Oggi, abbiamo deciso di raccontarvi quello che ha fatto una madre di trenta cinque anni, alla sua bambina. Tutto è iniziato circa una settimana fa, a Glen Rose, in Texas. Quando gli agenti di polizia sono stati chiamati ed hanno sentito una persona che urlava dicendo che una donna stava mettendo nel forno sua figlia di soli due anni. La donna in questione, è Tasha Hatcher, che secondo gli amici, prima di quest’episodio, sembrava una mamma molto attenta e premurosa. Nessuno avrebbe mai immaginato che facesse una cosa del genere. Quando le forze dell’ordine, sono entrate in quella casa, hanno liberato subito la bambina, che era in condizioni terribili ed hanno arrestato la madre. Secondo Fox4, la bimba in seguito è stata portata d’urgenza al Harris Methodist Hospital, però, dopo è stata trasferita in aereo al Parkland Burn Centre. I medici dicono che ha ustioni di secondo e terzo grado, sul sessanta per cento del corpo, ma che grazie a Dio, non è più in pericolo di vita. Tasha, è stata detenuta in attesa della sentenza definitiva. Alla fine, il giudice ha messo la sua cauzione a trecentomila dollari.

ACQUISTA QUI TAPPETINO REFRIGERANTE

Inoltre, lo zio afferma, che ne lui, ne la donna ed altri parenti, potranno avere contatti con la bimba, durante tutte le indagini.

In seguito, quando la piccola sarà dimessa dall’ospedale, verrà presa in affidamento dall’agenzia Child Protective Services.

Tutto il mondo e tutti i conoscenti di Tasha sono rimasti sconvolti da questa storia, tutti la credevano una brava madre.

Che storia terribile, noi ci auguriamo solamente che la piccola ora, troverà dei genitori che l’amino come merita!