Mamma difende la sua scelta di mostrare sui social la sua casa ultra sporca

Mamma pubblica le foto della sua casa ultra sporca e viene criticata, così è costretta a difendersi via social. Ecco cosa ha fatto e sopratutto ecco tutte le foto...

Una mamma difende orgogliosa la sua scelta di mostrare sui social la sua casa sporca. Ogni madre sa che non è facile avere una casa pulita e linda come uno specchio, soprattutto quando ci sono bambini piccoli che scorrazzano in giro. Trovare il tempo di stare dietro ai figli e alla casa non è sempre facile.

Jessa Seewald, in precedenza Duggar, è una madre con figli piccoli con un programma televisivo dove i fan seguono le sue vicende come madre.

Recentemente la donna ha fatto dare una sbirciata sui social media alla sua casa che è apparsa diversa di quanto il pubblico si aspettava.

Jessa, infatti, pensava che far dare un’occhiata alla sua casa nella vita reale avrebbe spiegato meglio di tante parole cosa volesse dire essere mamma.

Ma le reazioni ottenute sono state diverse da quelle che si aspettava.

Molti fan hanno criticato le condizioni disgustose in cui la sua casa versava: la donna, infatti, ha pubblicato scatti in cui campeggiavano pile di biancheria e pannolini sporchi.

Dopo le critiche, Jessa ha deciso di reagire, difendendo la sua scelta di pubblicare quelle foto e spiegando le condizioni di vita della famiglia.

Jessa ha spiegato che questa è la vita reale: ci sono giorni in cui la casa è sottosopra e giorni in cui la casa risplende dopo le pulizie, invitando i lettori a scorrere le foto in cui una casa in disordine si alterna a una casa in perfetto ordine.

Jessa ha pubblicato foto di pile di biancheria accatastata sui letti, un tavolino non spolverato da almeno sei mesi, lenzuola sporche, impronte di mani sullo specchio, scritte a penna sui tavolini, mucchi di pannolini sporchi sul comò, giocattoli sparpagliati ovunque, lavello pieno di piatti da lavare, un piano cottura con schizzi di olio e rimasugli di cibo ovunque, manate di bambino sulla porta del frigorifero, cumuli di polvere sulle grate di ventilazione…

Jessa ha spiegato che ci sono un mucchio di cose da fare e che alcune sono state fatte e altre no. Molte persone potrebbero pensare che ci vogliano solo pochi minuti per fare alcune di queste cose, ma pochi minuti qua, pochi minuti là non sempre ci sono, soprattutto se devi stare dietro a diversi bambini piccoli.

Jessa ha poi sottolineato che avrebbe potuto aspettare 24 ore e pubblicare le foto della casa pulita e tirata a lucido, ma ha preferito far vedere alla gente quale sia la realtà, non la finzione patinata dei social network dove tutti pubblicano solamente il meglio di loro stessi. La polvere sul tavolino della stanza degli ospiti? A volte non te ne accorgi fino a quando non prepari la stanza per un ospite in arrivo.

I pannolini accumulati sul comò? Il secchio è rotto e sta aspettando che venga sostituito. Jessa ha pubblicato sì la foto, ma quei pannolini sono poi stati imbustati e fatti uscire di casa prima ancora che la foto venisse pubblicata. Quindi prima di criticare, è meglio farsi un esame di coscienza e ricordarsi come sia veramente il mondo reale.

Voi cosa ne pensate?

"Ho avuto un aborto e ho preso la pillola, ma poi è avvenuto un miracolo.."

"Ho avuto un aborto e ho preso la pillola, ma poi è avvenuto un miracolo.."

Credeva che la sua bambina stesse facendo una bolla nella sua pancia, invece...

Credeva che la sua bambina stesse facendo una bolla nella sua pancia, invece...

Pensava di essere incinta di due gemellini ma la vita aveva altri progetti per lei

Pensava di essere incinta di due gemellini ma la vita aveva altri progetti per lei

Interrompe il travaglio per allattare la sua bambina di due anni

Interrompe il travaglio per allattare la sua bambina di due anni

La nascita speciale, di un bambino altrettanto speciale...

La nascita speciale, di un bambino altrettanto speciale...

Da l'esame per la laurea durante la nascita di sua figlia

Da l'esame per la laurea durante la nascita di sua figlia

Sta arrivando l'estate. A quanti mesi di vita è possibile portare i bambini al mare?

Sta arrivando l'estate. A quanti mesi di vita è possibile portare i bambini al mare?