Mamma e figlia allo stesso tempo, a soli undici anni

Home > Mamma > Mamma e figlia allo stesso tempo, a soli undici anni

La famosa fotografa Stephanie Sinclair è andata in Guatemala, per fare un servizio per quelle ragazzine piccole, che vengono costrette a sposarsi con uomini più vecchi. Più il paese è povero e più il matrimonio precoce è diffuso. Sono private di ottenere un’istruzione, vengono trattate come zerbini, non hanno diritto di parola e inoltre, se il loro compagno si stufa, le lasciano sole con i bambini da crescere. Oggi noi vi mostriamo alcune foto che vi toccheranno davvero il cuore.

Questa ragazza si è sposata a soli undici anni e il suo compagno ne aveva trenta quattro. Poi l’uomo l’ha lasciata perché ha detto che il bambino non era suo ed ora si ritrova a fare da madre e da padre, senza nemmeno poter lavorare.

Sulmi ha quattordici anni ed è al suo nono mese di gravidanza. Sognava di sposarsi per poter indossare il vestito bianco, ma purtroppo il suo sogno non si è potuto avverare.

Saida ha solamente quattordici anni e il suo bambino un mese. Dice che la maternità è difficile perché alcune volte il figlio si ammala e non riesce a capire il perché.

Tanya, diciassette anni è con sua suocera all’ospedale di San Benito, è incinta al settimo mese. Si è sposata a soli quindici anni.

Saidi, sedici anni, suo marito è andato a lavorare quattro mesi fa e da allora non ha saputo più nulla di lui.

Zoila, quindici anni, il suo bambino è appena nato e desidera che un giorno possa avere un’istruzione, visto che lei ha dovuto abbandonare per sposarsi dopo soli cinque anni di scuola.

Un bambino di pochi giorni. Sua madre ha quattordici anni ed è costretto a stare lontano da lei, poiché è in terapia intensiva.

In Guatemala è legale sposarsi dai quattordici anni, ma alcune ragazze sono costrette a farlo prima. Ecco perché dovrebbero vietarlo e punire chi non aspetta almeno i diciotto anni della ragazza. L’infanzia di queste giovane madri è finita troppo presto, non è vero?