Medico fa nascere la loro figlia con un taglio cesareo ma poi il papà…

Kristina McIntosh e Kyle Smith di Omaha, due innamorati di Omaha, Nebraska, erano eccitatissimi dopo aver scoperto di aspettare una bambina. Si sono preparati ad accoglierla, comprando tutto il necessario prima della nascita e avevano deciso di chiamarla Hunter-Rose Smith. La cosa più incredibile è che la bimba sarebbe dovuta nascere il sedici agosto, stesso giorno della nascita della sua mamma.



ACQUISTA QUI TAPPETINO REFRIGERANTE

Ma la piccola aveva altri piani, Kristina è entrata in travaglio quattro giorni prima. “Le mie contrazioni erano insopportabili, tutto era confuso, Rose aveva fretta e alla fine il team medico si è ritrovato costretto a fare un taglio cesareo d’urgenza. Ad operarmi è stato il dottor Jorge Sotolongo, mai sentito prima di allora. Mia madre, al contrario di me, non sembrava affatto preoccupata, era felice e mi diceva di stare tranquilla e che lo conosceva…”, raccontò Kristina. La bambina è nata il 12 agosto. Successivamente Kristina ha scoperto che lo stesso medico aveva fatto partorire sua madre il giorno della sua nascita! Ma non era finita lì! Tra i documenti c’era il certificato di nascita di Kyle ed è venuto fuori che il dottor Sotolongo aveva fatto nascere anche lui! Mamma, papà e figlia, a distanza di anni, erano venuti al mondo grazie alle mani dello stesso medico! Kyle era felicissimo, questa notizia faceva sentire la sua famiglia speciale, così decise di dirlo anche al dottore. “Si è avvicinato e con un sorriso disse che tutto era andato bene. Io gli dissi: si, come il giorno della mia nascita e di quella di mia moglie. Lui mi guardò un po’ perplesso, così gli dissi che ci aveva fatti nascere lui. Rimase scioccato. Credo di avergli fatto un po’ pesare la sua età!” ha raccontato Kyle.

ACQUISTA QUI TAPPETINO REFRIGERANTE

“Mi sono reso conto di fare questo mestiere da tutta la vita”, ha detto ridendo il dottor Sotolongo.

Chissà se il medico arriverà a far nascere anche la terza generazione!

Beh noi glielo auguriamo!