Qualche settimana prima di partorire, ha scoperto che il bambino che portava in grembo, non era il suo

Home > Mamma > Qualche settimana prima di partorire, ha scoperto che il bambino che portava in grembo, non era il suo

Recentemente, Sean e Carolyn Savage hanno dato il benvenuto al loro sesto figlio, dopo un’esperienza fuori dal comune. Carolyn si è sottoposta a difficilissimi trattamenti in vitro, con uno dei quali, i medici hanno commesso anche un errore devastante. La donna si è ritrovata incinta di un bambino che non era suo…. ma come è potuto accadere?

Dopo il secondo figlio, per anni ed anni, questa coppia ha lottato contro l’infertilità, finché, grazie alla fecondazione in vitro, hanno scoperto di essere in dolce attesa per la terza volta. I restanti embrioni sono stati congelati per un loro futuro desiderio di avere altri bambini. Quando Carolyn, dopo aver avuto due gemelle, rimase incinta per la quinta volta, scoprì durante la gravidanza, che i medici le avevano impiantato l’embrione di un’altra donna. Un errore che li ha sconvolti, ma dinanzi al quale non potevano più fare nulla. Così, insieme, Sean e Carolyn, decisero che avrebbero portato a termine la gravidanza e avrebbero, poi, dato il bambino alla loro famiglia biologica. Al termine dei nove mesi, il piccolo Logan è nato. Consegnarlo nelle mani di un’altra mamma, dopo averlo sentito muovere in se, non è stato affatto facile per Carolyn. Ma da quel giorno, periodicamente, si recano a fargli visita. Hanno mantenuto i rapporti… è come se Logan avesse due mamme e due papà. Dopo questa esperienza, Sean e Carolyn avevano deciso di smettere di provarci, ma oggi, accolgono il loro sesto figlio, Nicholas Winton Savage, che è stato concepito in modo naturale.

 “All’età di 45 anni, dopo due decenni senza concepimento spontaneo, dopo innumerevoli cicli di stimolazione ovarica, più inseminazioni intrauterine e oltre cinque tentativi di fecondazione in vitro, dopo sei endocrinologi riproduttivi, i medici hanno gettato le armi e ci hanno informato che non avremmo più potuto concepire. 

Non so come sia potuto avvenire il miracolo, ma dopo diverso tempo, inaspettatamente, ho scoperto di essere incinta. 

Non c’è nulla che io ami di più, della mia numerosa famiglia.”

Una storia davvero incredibile!