Quando i medici le hanno fatto il cesareo, nel suo ventre non hanno trovato nessun bambino

La storia che abbiamo deciso di raccontarvi oggi è davvero terribile. La protagonista è una donna chiamata Alena Avdeevoy che ha tre figli, uno di undici anni, uno di tre e una di due, che vivono nella città di Maiss, in Russia. La donna nel giugno scorso, ha scoperto di essere di nuovo incinta..



ACQUISTA QUI TAPPETINO REFRIGERANTE
Ovviamente Alena, sapeva cosa volesse dire aspettare un bambino, per questo quando ha visto il suo corpo trasformarsi è andata in ospedale per la visita di controllo. Anche lì, il medico le ha confermato che aspettava due bambini. In seguito, durante tutte l’ecografie tutti le dicevano che stavano bene e si riuscivano anche a sentire i cuoricini. La nascita era prevista per il quattro gennaio e i dottori le avevano programmato un cesareo. Così, esattamente quel giorno, la donna si è presentata in ospedale per partorire. I medici, quando l’hanno portata in sala operatoria, hanno deciso di farle l’anestesia totale, perché avevano sentito il cuore dei bambini troppo debole. Quando la donna quando si è svegliata, si è ritrovata un medico seduto vicino a lei, che le ha detto che non è mai stata incinta, ma che aveva delle cisti che le causavano problemi neurologici e quindi credeva di aspettare due gemelli. Però, la realtà non era questa, perché se il suo ginecologo aveva sentito due cuoricini, era perché le cisti possono provocare pulsazioni. L’hanno tenuta ricoverata nel reparto di ginecologia per sei giorni, poi quando le hanno dato le cartelle cliniche, hanno fatto sparire tutte l’ecografie ed i tracciati dei due bambini, le hanno ridato solamente il passaporto. Ecco il video della sua storia di seguito:

Alena, crede che i suoi figli sono nati morti, ma che nessuno glielo vuole dire. Ovviamente ha sporto denuncia e sono partite tutte le indagini, ma ancora non è stata trovata nessuna prova.

Non si riesce a capire quello che sia successo realmente, però, la donna vuole andare fino in fondo.

Nonostante il suo trauma ed il suo dolore vuole andare davanti ad un giudice per capire cosa sia accaduto veramente.

Rimaniamo in attesa di altre notizie….