Romeo e Giulietta, 400 anni dopo si ritrovano vicini di culla

A distanza di oltre 400 anni, Romeo e Giulietta si ritrovano di nuovo insieme. Non parliamo della nota tragedia di Shakespeare, conosciuta in tutto il mondo, ma di due bambini nati a distanza di poche ore, nello stesso ospedale, in South Carolina. A rendere ancora più speciale la nascita sono i nomi, Romeo e Giulietta, proprio quelli dei due celebri protagonisti del romanzo shakespeariano, finiti per puro caso l’uno accanto all’altra nel reparto neonatale.

Del particolare “accostamento” si è accorta la fotografa Cassie Clayshulte che ha scattato l’immagine e l’ha diffusa sui social, l’immagine è diventata virale in pochissimo tempo! La fotografa racconta: “Domenica pomeriggio alle 14 e 06 Morgan ed Edwin Hernandez hanno dato il benvenuto al loro bimbo Romeo e 18 ore e 8 minuti dopo, nella stanza accanto, Christiana e Allan Shifflett hanno invece salutato la loro figlioletta.. Giulietta!”. I genitori hanno scelto i nomi dei propri piccoli molto prima della fine delle rispettive gravidanze e le due coppie, fino all’incontro di domenica, non si conoscevano e non potevano immaginarsi niente!!

La foto ha fatto il giro del mondo, potevamo immaginare che, dopo quasi cinque secoli, “i Montecchi e i Capuleti” sarebbero stati ancora tra noi? Sembra proprio di si! Non possiamo che dare un benvenuto ai due neonati e augurargli tantissima fortuna nella vita! Dopo tutto, sono già due star!!

Tanti auguri a questi due meravigliosi angeli!

Il bacio del defunto

Il bacio del defunto

Aspetta  di dare alla luce il suo bambino, ma poi scopre che quello non è suo figlio...

Aspetta di dare alla luce il suo bambino, ma poi scopre che quello non è suo figlio...

Credeva che la sua bambina stesse facendo una bolla nella sua pancia, invece...

Credeva che la sua bambina stesse facendo una bolla nella sua pancia, invece...

Bere un bicchiere di vino in gravidanza, occasionalmente, fa male al feto

Bere un bicchiere di vino in gravidanza, occasionalmente, fa male al feto

Parto cesareo, riduzione del bisturi con le nuove tecnologie

Parto cesareo, riduzione del bisturi con le nuove tecnologie

Sintomi della gravidanza nei primi giorni

Sintomi della gravidanza nei primi giorni

Il Vicks Vaporub non serve solo per il raffreddore: ecco altri 10 utilizzi per la salute

Il Vicks Vaporub non serve solo per il raffreddore: ecco altri 10 utilizzi per la salute