Rubana la borsa ad una donna con dentro le ciocche di capelli della sua bimba scomparsa

Il disperato appello di questa mamma ha commosso tutto il mondo. Dentro quella borsa c'era un ricordo della sua bambina

Home > Mamma > Rubana la borsa ad una donna con dentro le ciocche di capelli della sua bimba scomparsa

L’appello di una mamma dal cuore spezzato, la cui bimba è volata in cielo sei anni fa, ha commosso tutoli mondo. Alla donna è stata rubata una borsa al cui interno c’era una ciocca di capelli della sua bimba, un ultimo ricordo della piccola.

La mamma in questione si chiama Kirsty Baldwin, ha 35 anni, e in quella ciocca di capelli biondi c’era tutto quello che le era rimasto della sua bambina, Ellie Louise, scomparsa nel 2013 a causa di una polmonite bronchiale.

mamma-derubata

Alla donna hanno strappato la borsetta due malviventi in sella ad una moto. L’episodio è accaduto in scozia, mercoledì sera verso le 20.30, nella borsa c’erano anche una cartolina commemorativa per Ellie, un iPad e un portafoglio con molti soldi.

capelli-bimba

La mamma devastata dal dolore ha fatto un appello ai ladri perché “facciano la cosa giusta” e restituiscano almeno la ciocca di capelli in una stazione di polizia. La signora Baldwin ha detto: “Nostra figlia se ne è andata inaspettatamente di polmonite bronchiale e la ciocca di capelli è tutto ciò che avevamo lasciato di lei a parte i vestiti che aveva la notte in cui si è spenta. Per favore, se qualcuno trova la borsa contenente anche la foto, per favore riportatecela o consegnatela alla stazione di polizia più vicina”

borsa

La mamma si era fermata per un caffè mentre tornava a casa dall’aeroporto di Manchester quando è stata derubata. La donna è riuscita a prendere solo parte della targa dei malviventi e la descrizione dell’uomo che le ha strappato via l’ultimo ricordo di sua figlia corrisponde ad una persona bianca, con capelli spettinati.

kirsty

Il capo della polizia locale ha fatto un appello ai ladri: “La rapina è dolorosa in ogni circostanza, ma la signora Baldwin e la sua famiglia sono devastati. I capelli sono una cosa così preziosa per lei che devono essere per forza restituiti. Speriamo che i trasgressori o chiunque abbia informazioni si questa vicenda ascolti questa storia e restituisca i capelli alla donna il prima possibile.”