Si scatta una foto al sesto mese di gravidanza e la pubblica su Facebook, ma…

Reanna Stephard è una ragazza di soli diciotto anni della Carolina del sud. Ha scoperto di aspettare un bambino e, come tutte le adolescenti, ha vuluto mostrare la sua pancia su Facebook. Ma la cosa che non è riuscita proprio a capire, è stata la reazione della gente, degli amici e della famiglia, nessuno le ha creduto…

Sia lei che sua madre, tengono molto allo sport ed a una dieta vegana, per questo infatti, sono molto magre e la sua pancia, al sesto mese di gravidanza, non è come quella delle altre donne, ma è molto più piccola. Per questo la gente crede che lei stia fingendo tutto, oppure, qualora fosse vero, che il suo bambino potrebbe morire, perché lei non gli da nulla per nutrirlo. Reanne è rimasta molto sconvolta da i commenti negativi delle persone, che invece di farle le congratulazioni l’hanno maltrattata. Quando la incontrano per strada, tutti fanno riferimento al suo aspetto fisico e la guardano male. L’unica donna che capisce la sua situazione, è la madre, perché anche lei da giovane era un’atleta e quando aspettava la sua bambina, ha avuto una pancia piccola fino al settimo mese di gravidanza. Reanna spiega, che oltre a fare questa dieta, prima di rimanere incinta ha fatto per sei anni arti miste e ora, invece ha lo stesso uno stile di vita molto attivo, ma fa solamente cardio e yoga. Tutte le donne in dolce attesa, possono avere una pancia molto più piccola rispetto ad altre, ma non per questo devono essere giudicate, non siete d’accorto?

Reanna ha anche detto, che quando va dal suo ginecologo per la visita, la rassicura che il suo bambino sta crescendo bene e che non è in pericolo, anzi è in ottima salute.

La nascita è prevista ad aprile.

Noi non possiamo fare altro che mandarle i nostri più sinceri auguri!

Voi siete d’accordo con lei? Commentate e fateci i sapere le vostre opinioni!