“Sono felice che quel giorno mio figlio mi abbia chiesto di aiutarlo…”

E’ una cosa normale che quasi tutti i bambini amano le cioccolate e le caramelle, anche se non fanno proprio bene. Tra questi anche il figlio di Sophie Brown. La madre, un giorno dopo che è uscito da scuola, gli ha riportato un ovetto Kinder, cosa che era solito fare..



ACQUISTA TAPPETINO FRESCO

Sophie ha dichiarato che li compra sempre e il suo bambino non sa aprire il guscio dentro da solo, poiché ha solamente due anni. Ma questo per lei, quel giorno fu una vera fortuna. Infatti la donna è rimasta davvero scioccata per quello che c’era dentro. Non erano proprio cose che potevano stare nelle mani di un bambino. E’ successo proprio nei primi giorni di febbraio, quando il piccolo chiese aiuto alla madre per aprire il guscio di plastica che era dentro l’ovetto. Dentro, Sophie ha trovato sei pillole. Non sapendo cosa fare le ha messe in un tovagliolo di carta e poi le ha portate subito alla polizia. Secondo le analisi erano pasticche di tramadolo e MDZ, usate come antidolorifico. Se il bambino le avesse mangiare, magari credendo fossero caramelle, sarebbe potuto finire in coma o addirittura morire. E’ stato anche scoperto che il prodotto in questione non è stato prodotto dalla Ferrero. Ma era di qualche altra strana sotto marca. Ancora non sono riusciti a capire come ci siano finite quelle pillole lì dentro, anche perché era un ovetto Kinder Sorpresa dei Minions. Sophie è molto contenta che il suo bambino quel giorno le ha chiesto di aprire la scatolina, perché le altre volte ci giocava da solo.

La polizia sta facendo tutte le indagini, ma credono che sia stato un incidente e che non ci sia pericolo per le altre.

Ma Sophie ha deciso di pubblicare la sua storia per avvisare tutte le altre mamme di stare molto attente.

Condividi con le altre mamme, per far conoscere a tutti questa storia!