Sono passati otto anni dalla famosa e incredibile nascita degli 8 gemelli. Eccoli oggi…

Home > Mamma > Sono passati otto anni dalla famosa e incredibile nascita degli 8 gemelli. Eccoli oggi…

Solitamente quando un uomo e una donna si sposano, dopo un po’ di vita matrimoniale da soli, desiderano avere dei bambini. Anche Nadya Suleman e Marcos Gutierrez dopo che si sono sposati nel 1996, hanno provato ad avere dei figli. Ma dopo più di mille tentativi, hanno scoperto che l’uomo era sterile e che quindi, se desideravano avere bambini, avrebbero dovuto procedere con la fecondazione assistita.

Per Marcos fu difficile accettare una scelta del genere, preferiva rimanere solo con sua moglie, piuttosto che fare la fecondazione. Ma Nadya non desiderava altro e quindi ha preferito lasciare suo marito e procedere con la fecondazione in vitro.

I medici sapevano che era molto rischioso e che prelevando ovuli dalla donna non era sicuro che sarebbe rimasta incinta subito. Alla fine la donna ha avuto cinque gravidanze e sei bambini. Ma, non ancora stufa, insieme al suo dottore, Kamrava, decise di impiantarsi la bellezza di dodici embrioni. Rimase, così, incinta una settima volta, ma non di un bambino, ma bensì di otto figli. Guardate:

La donna era diventata enorme, anche se conduceva una vita sana. Alla fine i suoi otto bambini sono nati e li ha chiamarti: Noah, Josiah, Isaiah, Nariyan, Maliyan, Jonah, Makai e Jeremiah. Contro ogni previsione sono nati vivi e continuano a vivere anche ora. Il suo medico, però, non poté più operare perché gli tolsero la licenza medica a causa di questa gravidanza, poiché avrebbe potuto mettere in pericolo la donna e i suoi bambini.

Nadya, viveva con i sussidi del Governo, ma visto che non ce la faceva, anche perché aveva quattordici figli, ha fatto la porno-star per un po’. Ora ha asciato questa carriera e continua a fare la terapista, cosa per cui si era laureata.

É sempre stata considerata pazza, ma la gente non sa che è una mamma meravigliosa per i suoi amati bambini.

Voi, cosa ne pensate di questa storia?