Tante persone capiranno perché il post di questa mamma sulla depressione è diventato virale

Solo chi ci è passato sa perché questo post scritto su Facebook da una mamma che parla di depressione è diventato così popolare

Home > Mamma > Tante persone capiranno perché il post di questa mamma sulla depressione è diventato virale

Brittany Ernsperger è una mamma blogger che non ha avuto paura di parlare di depressione in un post su Facebook dal titolo “Ecco come appare la depressione”. 170mil reaction e più di 140mila Mi piace, per aver descritto con semplici foto quello che a parole non si può descrivere facilmente.

Brittany ha deciso di scrivere un post sincero, senza nascondere nulla di quella che è la sua vita. Una vita caratterizzata dalla depressione che le impedisce anche di fare le cose più basilari, come mettere a posto casa o lavare i piatti. Nelle foto, ad esempio, si vedono nella cucina i piatti di almeno due settimane, lasciati lì senza toccarli.

Perché non ha fatto niente per tenere tutto in ordine, verrebbe da chiedersi? Ma solo chi non ha avuto esperienze con la depressione può farsi domande di questo tipo.

“Tre giorni fa mi sono seduta sul pavimento della cucina e li ho fissati, mentre piangevo. Sapevo che dovevo fare i piatti. Volevo farlo. Ma la depressione me lo ha impedito. Mi ha risucchiato. Come in un buco nero. Rapidamente, facendomi affondare velocemente nella sabbia”. La mamma ha raccontato che sapeva di doverli fare, che si era ripromessa di sistemare, ma ogni giorno doveva combattere con quel mostro che le impediva di fare qualunque cosa, anche se sapeva che andava fatta.

La mamma si è sentita dare della fallita, della pigra, dell’inutile, dell’incompetente. Ma chi l’ha definita tale non poteva vedere cosa aveva dentro, non aveva nemmeno la minima idea di cosa volesse dire convivere con la depressione.

La mamma racconta che chi soffre di depressione e ansia vive nel terrore e nell’ansia. Di essere lasciata dal marito, perché può pensare che sei pigra. Di avere ospiti in casa. Di aver fallito con i propri figli. E non è solo un problema di piatti sporchi, ma anche del bucato lasciato in mezzo a una stanza, della casa non pulita, dei vestiti non carini indossati, del potersi fare una doccia, del lavare i bambini. Tutti i compiti più basilari diventano un vero e proprio incubo.

“La depressione è qualcosa di cui le persone “forti” non parlano perché non vogliono che le persone pensino che siano “deboli”. Non sei debole. Sei stato forte per così tanto tempo e così tante cose, che il tuo corpo ha bisogno di una pausa”.

Bigodino.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI