Tutte le mamme devono sapere della pericolosità di questo NON giocattolo

Sappiamo benissimo quanto i bambini siano curiosi e imprevedibili ma sta a noi genitori prestare attenzione a ciò con cui si trovano a che fare ogni giorno, mi riferisco in particolare ai giocattoli. Oggi sul commercio, purtroppo, si trova di tutto e dopo questo spiacevole episodio, vogliamo avvertirvi della pericolosità di un giocattolo che NON è un giocattolo ma che i bambini al giorno d’oggi utilizzano come tale: il puntatore laser.

Per la maggior parte dei genitori è innocuo e quindi non vedono quale sia il problema se il proprio figlio ci gioca. Il bambino che vedete nella foto di seguito, ha 8 anni e per colpa di questo puntatore laser, ha perso il 75% della vista. Infatti è stata proprio sua madre a diffondere questo appello e a pregare tutti i genitori di fare attenzione.

Little Jonny Marshall, questo il nome del bambino, stava giocando con il laser, quando, dopo averlo puntato negli occhi, ha avvertito una sorta di bruciore. Si è provocato dei danni permanenti alla retina. Secondo il Centro per i dispositivi e la salute radiologica dell’FDA, i puntatori laser hanno una gamma da 3 a 5 milliwatt (mW) e rientrano nel limite federale di sicurezza, quindi non sono considerati pericolosi.

Magari sarà anche vero ma sappiamo benissimo in che mondo viviamo e quindi sappiamo che molti di quei laser vengono importati “illegalmente”, nel senso che superano il limite di sicurezza. Intanto, per colpa di uno stupido gioco, questo bambino ha riportato dei danni agli occhi irreparabili!

Esistono così tanti giochi, creativi, istruttivi che davvero il laser, a mio parere, è un accessorio inutile. Ma se proprio volete comprarlo a vostro figlio o se già ce l’ha, controllate sempre i milliwatt sopra riportati. Calcolate che un laser che supera i 5 milliwatt (mW) è condiserato di classe 3B e può causare danni all’occhio a partire da 100 m di distanza!

Quindi mi raccomando mamme, prestate molta attenzione e soprattutto condividete il più possibile, avvertiamo tutti i genitori a noi vicini!

Attenzione!