Un gesto indimenticabile per una bambina diversa…

“Sono Pamela De Almeida e ho una figlia con la sindrome di Down. Infatti quando usciamo sono molto abituata alla gente che ci fissa e bisbiglia tra loro. Siamo trattati in maniera diversa dagli altri e questo purtroppo, fa parte della mia normalità. Un giorno però, sono rimasta molto sorpresa per quello che ha fatto un uomo nei nostri confronti..



ACQUISTA IN SCONTO IL GUANTO MAGICO!

Mi sono seduta in Tim Horton con mia figlia, come faccio spesso. Due signore sedute vicino a noi hanno iniziato a bisbigliare ed a sussurrare. Allora ho iniziato a fissarle anche io. Mi hanno davvero infastidito. Una coppia si è avvinata a noi e l’uomo ha urlato: “Altre persone che vogliono dare un’occhiata più da vicino?” A quel punto poi, il signore ha salutato Sophia con un cinque ed una stretta di mano e la mia bambina ha iniziato ridere. Poi mi ha guardato e mi ha detto: “Ho una storia che mi piacerebbe davvero condividere con te. Ma temo che non la racconterò senza piangere.” Lo incoraggiai molto gentilmente a condividerla, perché ero molto curiosa. “Ho visto la notizia ieri sera. C’è stata un’intervista con una madre che aveva recentemente scoperto di aspettare un bambino con una disabilità grave. Si difendeva perché non voleva tenere il bambino, anche se i medici la incoraggiavano a farlo. Il punto è che non puoi sapere cosa può fare una persona al mondo a meno che tu non gli dia una possibilità.” Poi mi ha guardato prima di andarsene ed ha aggiunto: “Sei una bella persona. Tua figlia è bellissima. complimenti.”

ACQUISTA QUI TAPPETINO REFRIGERANTE

A quel punto ho iniziato a piangere dentro al bar, quell’uomo è stato la prima persona a congratularsi con me per la nascita di mia figlia Sophia. In un mondo in cui la vita di mia figlia è bisbigliata, fissata, quest’uomo ha visto la sua importanza!

Questo si che è un ricordo meraviglioso di un essere umano, che per me ha un valore vero. Incoraggiamo ogni giorno noi stessi e quelli che ci circondano a riconoscere la bellezza unica di ognuno.

Si, non diamo per scontata la pura bellezza che ci circonda. Ognuno è un dono, un tesoro da custodire e curare.”

Questa donna ha condiviso la sua storia con il mondo, fallo anche tu!