Una bimba bimba speciale

Spiega a sua figlia con sindrome di Down la ragione per cui suo padre le ha abbandonate 5 giorni dopo la sua nascita

Home > Mamma > Una bimba bimba speciale

Stephanie Mullowney sapeva che la sua vita sarebbe cambiata completamente quando scoprì che era incinta. Insieme al suo compagno ha aspettato con ansia per nove mesi e una volta arrivato il momento del parto, ha deciso di farlo naturalmente. Una bellissima bambina è nata e si chiama Hannah Grace . Stephanie vive nella città di Nashville, nel Tennessee, negli Stati Uniti.

La bambina ha la sindrome di Down e in un paio di settimane Stephanie ha capito quanto la vita possa essere dura per qualcuno con questa condizione. Non appena vide i bellissimi occhi a mandorla di sua figlia, Stephanie si rese conto di quanto l’amasse . “Dio ti ha dato una copia extra del tuo cromosoma 21. Non so come possa mettere tanto amore in quel cromosoma microscopico.” Solo pochi minuti dopo la sua nascita i medici le diagnosticarono tre piccoli buchi nel cuore e una possibile leucemia. Avevo bisogno di un intervento urgente e dovevano passare un paio di mesi nell’unità di terapia intensiva . “Ho nascosto le mie lacrime così non mi vedevi piangere .” Stephanie era sempre lì per sostenere e amare sua figlia, ma suo padre non capiva quanto fosse speciale Hannah . Quando aveva solo cinque giorni, decise di andarsene e lasciarli lì da soli. “Tuo padre non ha capito come amarti. Con lui ho capito che ci sono persone che nascono con abilità diverse, ma ce ne sono altre che scelgono di incoraggiare delle “disabilità” con le quali non nascono. Ha scelto di avere un cuore cieco .” Stephanie e la sua bambina non avevano una casa. Hanno dovuto vivere per un periodo in un albergo o passare le notti a casa di parenti o amici. Stephanie non aveva neanche un lavoro, ma era disposta a ricostruirsi la vita per dare alla bambina tutto ciò di cui aveva bisogno. Le cose successivamente hanno cominciato a migliorare. Stephanie ha trovato un lavoro ed è stata in grado di affittare una casa di campagna.

La figlia di Stephanie sta per compiere cinque anni. La madre amorevole scattava foto della sua bambina tutto il tempo e quando i suoi colleghi le hanno viste, ha scoperto di avere un vero talento. Dopo molte riflessioni, Stephanie ha deciso di acquistare una fotocamera professionale. Non aveva idea di come usarla, ma si dedicò a imparare per  sempre più, sempre migliori immagini di tua figlia.

“Uso la fotografia per creare consapevolezza sulle persone diverse”. Nel marzo del 2016, le immagini di Stephanie avevano raggiunto il mondo intero. Ha creato una piattaforma chiamata Paperdolls Photography grazie alla quale mostra le fotografie di Hannah e di molte persone con disabilità per mostrare che possiamo vederli con occhi diversi.

Ora, nella sua nuova vita da fotografa professionista, Stephanie ha deciso di fare una lettera commovente alla sua bambina per ricordarle quanto sia speciale.

“Sei bellissima. Sei capace di fare tutto ciò che vuoi. Sei una benedizione. Continueremo a cambiare questo mondo, un cuore alla volta. Sarò sempre al tuo fianco per aiutarti. ”

Anche se hanno dovuto affrontare momenti molto difficili nella vita, Stephanie e Hannah sono riuscite a realizzare l’importante missione di aiutare persone diverse e mostrare quanto siano speciali.

Cosa ne pensi della sua commovente storia? Non andartene senza condividere e contribuire a diffondere questo importante messaggio d’amore.