Una foto può salvare una vita

Davvero una storia incredibile.

Ognuno combatte le sue battaglie e noi possiamo non sapere cosa ogni persona deve affrontare ogni persona: siamo talmente impegnati dai nostri di problemi, che magari non notiamo che chi ci è vicino o chi incontriamo per strada possa aver bisogno del nostro aiuto.

Lo sa bene Rocio Yanira Sandoval, una donna che ha fatto una cosa semplice, condividere una foto, che però ha suscitato tanta attenzione. E per una buona causa. Rocio e il compagno Juan erano a Disney World, quando lei ha notato un uomo con una scritta sulla maglietta: “Ho bisogno di un rene. 0 positivo”, con tanto di numero da chiamare.

Robert Leibowitz, questo il nome dell’uomo, spingeva un bambino sulla sedia a rotelle e pensava che fosse il piccolo ad averne bisogno. La donna si avvicinò a lui per chiedergli se potevano fare una foto da condividere online e lui ha risposto semplicemente, “Sì, grazie” e, abbracciandoli, ha detto “Grazie, per favore, condividetela con il mondo”.

Dopo la condivisione su Facebook, il post è stato condiviso più di 90 mila volte: in seguito la donna ha scoperto che era l’uomo ad aver bisogno del rene e non il bambino.

“Questo post aveva l’intenzione di aiutare una famiglia, per me, è ancora una causa che conta tanto, e vale la pena condividerla”.

È un piccolo aiuto ma forse può salvare una vita! E se la vita da salvare è quella di un padre o di un figlio, di una zia o un nipote non ha importanza… Importante è fare qualcosa per salvarla.

Difende una mamma derisa dentro al supermercato, una lezione che nessuno dimenticherà

Difende una mamma derisa dentro al supermercato, una lezione che nessuno dimenticherà

Errori da non commettere quando nasce un fratellino

Errori da non commettere quando nasce un fratellino

Apre il giocattolo di sua figlia e scopre qualcosa di terribile

Apre il giocattolo di sua figlia e scopre qualcosa di terribile

Poco più di una neonata, questa bambina non voleva che la sua mamma adottiva la toccasse

Poco più di una neonata, questa bambina non voleva che la sua mamma adottiva la toccasse

Lo sapevi che anche i ciucci hanno una data di scadenza?

Lo sapevi che anche i ciucci hanno una data di scadenza?

Ana ha perso la vita subito dopo il parto

Ana ha perso la vita subito dopo il parto

Si è aiutata con dei farmaci per rimanere incinta, ma quando è andata a fare l'ecografia...

Si è aiutata con dei farmaci per rimanere incinta, ma quando è andata a fare l'ecografia...