Uno spavento che si trasforma in una sorpresa

Come la maggior parte delle coppie, Nicole Ziesemer e suo marito Matthew volevano che la loro gravidanza fosse il più naturale possibile. Pochi interventi medici, e la scelta di mantenere le visite ospedaliere al minimo. La coppia ha assunto un’ostetrica nella speranza che il loro prezioso figlio potesse venire al mondo a casa sua, decidendo di rinunciare alle ecografie.


Nicole e suo marito si aspettavano che il loro bambino sarebbe venuto al mondo il 30 gennaio. Tuttavia, il destino ha voluto che Nicole fosse costretta ad andare in ospedale quattro settimane e mezzo prima del previsto. Con grande sorpresa da parte della coppia, le acque di Nicole si sono rotte il 29 dicembre. Lei e Matthew non avevano altra scelta che fare le valigie e correre all’ospedale. Il momento non poteva essere peggiore … erano intrappolati in una tempesta di neve. Matthew fu costretto a ripulire l’intero vialetto prima di poter partire. Durante la tempesta di neve, su strade in cattive condizioni, la coppia è riuscita a raggiungere l’ospedale venerdì sera alle 16:00. Le contrazioni di Nicole continuarono fino a sabato. I suoi piani per una nascita naturale, senza intervento medico, dovevano essere abbandonati. Nonostante ciò, Nicole è stata irremovibile su una cosa: non voleva prendere medicine che la aiutassero durante il parto. Tuttavia, dopo aver combattuto per 30 ore, Matthew sapeva che doveva fare qualcosa.  Non voleva vederla soffrire così; Lei aveva dato tutta se stessa, ma non c’e la faceva. La coppia ha concordato che Nicole prendesse dei farmaci per aiutare ad indurre il parto. Avendo accettato l’aiuto, il lavoro di Nicole è stato semplificato.

Poco dopo, la dottoressa Megan Forshee procedette a rimuovere la placenta. All’improvviso, gli occhi del dottore si spalancarono. La coppia non poteva credere alle parole che gli uscirono dalla bocca. Nicole stava dando alla luce due gemelli! E’ un giorno che nessuno, compreso lo staff dell’ospedale, riuscirà a dimenticare.

Nicole ci ha messo un po’ a riprendersi dal suo faticoso lavoro. Blakeley era sano dopo la sua nascita, ma Cade è dovuto rimanere sotto controllo medico per un po’ per assicurarsi che il suo respiro fosse come doveva essere. Aveva un liquido nei polmoni a causa delle complicazioni derivanti dalla sua nascita.

Tuttavia, recentemente, Matthew ha confermato che Cade sta bene, non ha più bisogno di aiuto per respirare. Dovrebbe lasciare presto l’ospedale!

“La prima cosa che ho pensato dopo aver dato alla luce il secondo bambino: ‘Oh, cavolo! Abbiamo bisogno di un secondo letto, un secondo posto in auto, un secondo per tutto “, ricorda Nicole. Naturalmente, il motivo per il drastico cambiamento di programma non poteva essere migliore, non capita tutti i giorni che i genitori ricevano una sorpresa, sotto forma di un altro bambino.

Speriamo che questa famiglia si goda questa piacevole sorpresa, anche se le cose non sono andate come si aspettavano. Condividi questo articolo se questa storia ti è piaciuta!