figli in affido

Voi, figli in affido: so che andrete via, ma vi amerò senza sosta

Scegliere di avere dei figli in affido può essere complicato perché un giorno loro andranno via. Ma l'amore resterà sempre

Quando si parla di figli in affido si aprono tanto questioni complesse e delicate. Le prime sono quelle accuse, mosse da chi crede, che adottare un figlio non possa far nascere legami paragonabili a quelli tra genitori e figli avvenuti in maniera naturale.

figli in affido se ne vanno

Ma chiunque nella vita, si sia costruito una famiglia che non abbia vincoli di sangue, sa bene che l’amore che può nascere tra le persone, anche se queste non hanno lo stesso DNA, è assoluto e indissolubile.

Così, anche la scelta dei figli in affido, a volte può essere non condivisa per gli epiloghi o per le storie senza un lieto fine, è giusto comunque seguire sempre il cuore. E per farlo ci vuole il coraggio, lo stesso di cui solo le mamme sono dotate.

figli in affido che vanno via

Perché si ha la consapevolezza che, finito il periodo di recupero, andranno via. Ma la soddisfazione di aiutarli a superare le difficoltà del passato vale più di ogni saluto.

I figli in affido un giorno andranno via. E non resterà più niente, all’apparenza, di quel rapporto così forte e incredibile che si è costruito. Ma questo vuol dire amarli di meno? No, anzi. Proprio la consapevolezza che, un giorno, i figli in affido andranno via, fa sì che i genitori che hanno fatto questa scelta, si godano ogni momento con loro.

Amarli senza sosta e senza limiti, è questa la missione di un genitore. Che si tratta di un legame naturale o uno artificiale, se così vogliamo chiamarlo, non esistono differenza quando c’è l’amore di base.

figli in affido

figli in affido

Perché la famiglia è quella che va oltre ai legami di sangue, è quella che si costruisce con le presenze, quelle che colmano le grandi assenze. Ecco perché i figli in affido, anche se andranno via resteranno per sempre con noi.

Saranno nei ricordi e nella casa, in quegli spazi condivisi tra risate, giochi e nuove scoperte. Resteranno per sempre nel cuore di quei genitori che sanno che, nonostante il dolore dell’addio, ne è valsa la pena.

Perché per i figli, che siano in affido o no, vale sempre la pena. Perché l’amore che lega un genitore a un bambino è forte e onnipresente, e vale più di ogni altra cosa al mondo.

Qual è la mamma del bambino seduto a giocare?

Qual è la mamma del bambino seduto a giocare?

Dopo la morte di suo figlio, continua a mandargli sms, finché un giorno riceve una risposta

Dopo la morte di suo figlio, continua a mandargli sms, finché un giorno riceve una risposta

Il giorno del suo matrimonio lascia una sedia vuota per suo figlio morto

Il giorno del suo matrimonio lascia una sedia vuota per suo figlio morto

Lascia suo figlio, appena nato, chiuso in macchina, con un biglietto

Lascia suo figlio, appena nato, chiuso in macchina, con un biglietto

L'ingrediente che vi cambierà la vita

L'ingrediente che vi cambierà la vita

Bambino sceglie un animale inaspettato al rifugio

Bambino sceglie un animale inaspettato al rifugio

La storia che sta commuovendo il web

La storia che sta commuovendo il web