10 alternative low cost al secchiello di Mansur Gavriel

Alternative dai 300 ai 17 euro per comprare una delle It Bag più desiderate di sempre

 

Il secchiello di Mansur Gavriel è sicuramente uno degli accessori must have per ogni fashion victim che si rispetti. Nato nel 2013 dall’unione dei nomi delle sue fondatrici, Rachel Mansur e Floriana Gavriel, questo secchiello ha conquistato davvero tutti (e soprattutto le celebrity) grazie alle sue due principali caratteristiche:
Semplicità: lineare, pulito ed essenziale questo secchiello ha fatto della semplicità il suo cavallo di battaglia. Unico vezzo estetico? L’interno colorato a contrasto, per dare un tocco di originalità alla borsa.
Praticità: ha una tracolla lunga portabile anche crossbody ed è caratterizzato da un pellame di altissima qualità (e lavorato in Italia), ma molto resistente.

Ma, ahimè, c’è un piccolo “ma” in tutto questo: purtroppo il prezzo (425€) , seppur contenuto se paragonato ad alcune delle borse più desiderate al mondo, non è comunque dei più abbordabili. Ecco perché abbiamo cercato in lungo e in largo 10 alternative low cost, ma altrettanto belle, semplici e pratiche, al secchiello più desiderato al mondo!

Il secchiello di Mansur Gavriel è amatissimo da Miranda Kerr e Alessandra Ambrosio
Il secchiello di Mansur Gavriel è amatissimo da Miranda Kerr e Alessandra Ambrosio

Alternative sotto i 300€

Se si vuole comunque scegliere un prodotto di alta qualità, il prezzo non può calare più di tanto, ma circa 130-160 euro riuscirete a risparmiarli senza fatica.

Le alternative più gettonate sono il secchiello Made in Italy di RebelleFTC disponibile in tantissime varianti colore (229€), il modello di Frenzlauer (298€), un laboratorio di accessori con sede ad Arezzo, che realizza borse curando attentamente i dettagli, proprio secondo la tradizione creativa italiana, il modello Lush (disponibile su Amazon a 160€) realizzato in vera pelle con la classica chiusura a fiocco.

Anche Furla ha proposto un suo modello di secchiello lineare e pulito, si tratta di un modello ispirato al celebre di Mansur Gavriel, ma leggermente diverso soprattutto nei dettagli. Anch’esso realizzato in vera pelle e super curato anche nella parte interna, potete trovare il modello in vendita sul loro e-shop a 300€.

Alternative (quasi) low cost di Lush, RebelleFTC, Frenzlauer e Furla
Alternative (quasi) low cost di Lush, RebelleFTC, Frenzlauer e Furla

Alternative sotto i 100 €

Alternative intorno ai 100€ proposte da Asos, Jessica Buurman e Selected
Alternative intorno ai 100€ proposte da Asos, Jessica Buurman e Selected

Tra le alternative più low cost troviamo, invece, i modelli in vera pelle proposti da Asos (91€) con manico a catena, Jessica Buurman (109€) che propone anche una mini-pochette annessa al secchiello e Selected (85€ su asos.com).

Sotto i 40€

Infine, per chi volesse sbizzarrirsi acquistando un secchiello super low cost perfetto per arricchire il proprio look, ma senza fare un investimento troppo importante ecco tre proposte da pochissimi euro!

Il modello New Look ha qualche piccola borchia nella parte bassa del secchiello ed è di uno splendido color cipria (17€), il modello Asos non ha invece la tracolla perché andrebbe portato a mano (40€), mentre il modello di Zara è di uno splendido giallo che fa subito venire voglia d’estate (19.95€).

Desktop3Le alternative super low cost di Zara, Asos e New Look
Le alternative super low cost di Zara, Asos e New Look