5 borse su cui puntare per distinguersi

 

Quando Jane Birkin su un volo Parigi – Londra rovistava nella sua borsa maldestramente con a fianco Jean-Louis Dumas, stilista di Hermès, non sospettava che da lì a poco una borsa avrebbe portato il suo nome. Nasceva un po’ per caso un’icona della moda, la Birkin, una di quelle borse che insieme alla Chanel 2.55 entra nelle wishlist di noi ragazze già in tenera età, quando iniziamo a prendere confidenza con il sognante mondo della moda. I classici senza tempo rimangono il miglior investimento, alle volte però se si vuole investire (magari sfruttando i saldi) una scelta di stile può essere quella di puntare a capi meno inflazionati, ma dal design e qualità indubbia. Quei pezzi che anche se non sono facilmente riconoscibili perché non iconici, indossati brillano di luce propria.

Ecco 5 borse che forse ancora non conoscete e di cui innamorarsi subito.

SERGENT – MUGLER

Suede e pelle di vitello per la Sergent di Mugler

Cinghie in metallo e pellami pregiati per la borsa da giorno Sergent, che ha da poco debuttato in selezionati negozi. La firma è quella di David Koma designer della casa di moda parigina Mugler. Un modello capiente ed elegante da portare con sé in giro per la città.  

prezzo: 1890€ per la versione in pelle di Nabuk color Kaki

LOVY BAG – TRUSSARDI

La nuova Lovy Bag di Trussardi che si candida a diventare un’icona del brand

Presentata in anteprima a giugno all’evento di Luisaviaroma, la Lovy Bag di Trussardi, con la sua forma a trapezio e la chiusura con l’iconico Levriero, ha un tocco vintage che la rende perfetta sia di giorno che di sera.

prezzo: da 490

PIERCE BAG – J.W. ANDERSON

anderson
Suede grigia per la Pierce Bag di Anderson

Tre comparti, tracolla, chiusura metallica e un grande anello piercing che la rende un po’ sfrontata quanto attuale senza perdere di eleganza. Quando i dettagli fanno la differenza: la Pierce Bag disegnata da Jonathan Anderson è da amore a prima vista.

prezzo: da 1,140€ per la misura più grande a spalla

LE VIEW – JILL SANDER

Eleganza alla stato pure per la borsa firmata Jill Sander

Taglio a rombo e una pelle morbida che rende questa borsa comoda ed elegante sia indossata a spalla che a braccio. Una maxibag che vanta diverse finiture, pellami e misure quella di Jill Sander che, presentata nel 2015, sta diventando in poco tempo una vera e proprio icona.

prezzo: da 999 (in saldo) per la misura media

PUZZLE BAG – LOEWE

La Puzzle bag disegnata da Jonathan Anderson

La Puzzle bag del brand spagnolo Loewe vanta cinque diversi modi per essere indossata: grazie alla sua forma a cubo, al pellame morbido e a due manici può infatti mutare forma. Un giorno una sacca, quello seguente una borsa a mano, poi ancora a spalla e a tracolla e infine portata come una clutch.

prezzo: da 1600  

di Enrica Pressanto