5 consigli per vestirti se sei Curvy

Chi ha detto che le ragazze formose hanno più difficoltà a vestirsi? Basta solo prendere gli accorgimenti giusti!

Ogni volta che guardo le foto di streetstyle, i redazionali o anche semplicemente le foto di gossip con un’attrice in abito da sera o jeans e maglietta, il pensiero che mi assale è sempre lo stesso: “ma come fa a starle sempre bene tutto?” La risposta più ovvia, e più scontata, spesso è che il fisico (pazzesco e perfetto) che le attrici o le modelle si ritrovano le aiuta tantissimo. Se mi fermo e ci rifletto un attimo in realtà non è solo il fisico ad aiutare, certo dà un bel vantaggio, ma la realtà è che la cosa più importante è saper indossare le cose giuste che sappiano valorizzare il nostro corpo al meglio enfatizzando i nostri pregi e nascondendo i nostri piccoli difetti!

Proprio per questo motivo ho pensato di raccogliere 5 consigli per tutte voi ragazze curvy che amate la moda e volete vestirvi con capi di tendenza, colorati e particolari, senza rinunciare alle vostre curve!

In realtà infatti ci sono molte più combinazioni fashion e sexy per le donne curvy di quello che potete immaginare, basta scegliere gli accessori giusti e indossare capi fatti apposta per esaltare le curve!

Modella Curvy, fonte: Vogue.it
Modella Curvy, fonte: Vogue.it

1. L’Intimo

Scegliere l’intimo giusto è davvero fondamentale, per evitare brutte sorprese sotto abitini, gonne o pantaloni un po’ aderenti la cosa migliore è scegliere slip con finiture laser che non stringono e non segnano il corpo e reggiseni morbidi e contenitivi! Se avete un abito particolare o una serata importante potete anche scegliere la lingerie contenitiva che però è meglio non usare tutti i giorni e per troppe ore!

Modelle Curvy di Intimo, fonte: Vogue.it

Modelle Curvy di Intimo, fonte: Vogue.it

2. Abiti con Cardigan e Giacchette

Se amate gli abiti sceglieteli adatti al vostro fisico:

stile pre-maman con fascia in vita se avete un seno abbondante
modello tunica se invece avete un seno piccolo
a campana se avete i fianchi un po’ abbondanti.

Ricordate sempre di abbinarli nel modo giusto!
Un trucco per nascondere spalle e braccia non troppo toniche o un po’ tornite è quello di aggiungere sopra al vestito un cardigan o una giacchetta che nasconda i piccoli difetti e conferisca più “serietà” al look!

Modelle Curvy di Violeta by MANGO

Modelle Curvy di Violeta by MANGO

3. Cintura

Sempre se vi piacciono gli abiti e avete un seno abbondante non potete non avere almeno 4 cinture nell’armadio! Sono fondamentali per nascondere una pancia non troppo tonica focalizzando l’attenzione sulle vostre curve e sul vostro décolleté! Oltre agli abiti potete usarle anche per i top lunghi o per le maxi maglie indossate con sotto i leggings!

Modelle Curvy di Asos Curve

Modelle Curvy di Asos Curve

4. Stampe e Fantasie

Non abbiate paura a sbizzarrirvi!
Soprattutto quest’estate le stampe saranno tantissime e tutte super colorate: animal, tropical, floreali o geometriche vanno benissimo anche per le ragazze curvy! L’unica cosa che vi sconsiglio sono le righe orizzontali che tendono ad allargare, preferite i blocchi di colore che aiutano a sfinare la silhouette e per gonne e pantaloni preferite sempre microfantasie!

Modelle Curvy di Asos Curve

Modelle Curvy di Asos Curve

Modelle Curvy di Asos Curve
Modelle Curvy di Asos Curve

5. Scarpe

Se pensate che, almeno per le scarpe, regole non ci siano vi sbagliate tantissimo! Non si può costruire il look giusto senza prestare attenzione alle scarpe, anche perché, se sbagliate quelle, rischiate davvero di far crollare tutto il nostro bell’outfit!

Ricordate quindi di eliminare dal guardaroba tutti gli ankle boots e stivaletti alla caviglia, per le scarpe basse preferite sneakers tipo Converse All Star o basse come le Superga, mentre per le scarpe alte preferite sandali aperti (SENZA cinturino alla caviglia) o, ancor meglio, le classiche décolleté!

Ovviamente bandite le ballerine, che potrete però sostituire con le slippers o le espadrillas che slanciano leggermente di più!

I consigli finali

In ultimo vi ricordo che la cosa migliore in assoluto è conoscere il proprio corpo, capire i punti di forza e di debolezza e agire di conseguenza giocando con le forme!
Se, infatti, avete le gambe magre e magari un addome un po’ meno tonico e un décolleté ampio optate per skinny jeans e indossate camicie, bluse e top ampi nella parte superiore del corpo!
Se invece avete le gambe e i fianchi un po’ torniti e un seno piccolo optate per abiti peplon, croptop con gonne lunghe o abiti scampanati in modo da valorizzare il viso e il busto!

Modelle Curvy di Asos Curve

Modelle Curvy di Asos Curve

Modelle Curvy di Asos Curve
Modelle Curvy di Asos Curve
Un'idea regalo fai da te? Stivali e pantofole in lana

Un'idea regalo fai da te? Stivali e pantofole in lana

I look più belli delle star ai Grammy Awards 2015

I look più belli delle star ai Grammy Awards 2015

Storia ed outfit: com’è nata la tuta? Thayaht è stato il suo inventore!

Storia ed outfit: com’è nata la tuta? Thayaht è stato il suo inventore!

Come scegliere il reggiseno più adatto a noi

Come scegliere il reggiseno più adatto a noi

Copia i look di Lily Rose Depp

Copia i look di Lily Rose Depp

Foto shock Chiara Ferragni: la blogger sulla strada dell'anoressia

Foto shock Chiara Ferragni: la blogger sulla strada dell'anoressia

Calze e calzini per l'Autunno Inverno 2016-17

Calze e calzini per l'Autunno Inverno 2016-17