Come indossare un abito lungo e maxi

Annotiamo questi consigli, prima di scegliere il nostro vestito.

Home > Fashion > Come indossare un abito lungo e maxi

Un maxi vestito è un’ottima scelta per l’estate, perché con un singolo capo d’abbigliamento riusciamo a creare un outfit completo e dello stile che preferiamo. Vediamo come indossare  un abito lungo  maxi, per valorizzare il nostro fisico. Infatti, gli abiti lunghi non sono semplici da indossare e l’effetto “salame arrotolato” è davvero un alto rischio. Ecco dunque cosa considerae prima di scegliere il vostro vestito.

Come indossare un maxi vestito

maxi-dress

Ecco dunque le cose da tenere a mente, per indossare un maxi vestito lungo:

  • Presta attenzione alle proporzioni:  devi essere consapevoli della lunghezza delle gambe e del tuo busto per  regolarti di conseguenza nella scelta dell’abito. Se non sei molto alta, prediligi abiti lisci, poco arrichiti per slanciare la figura. Abiti con volant e simili, stanno meglio su chi è un po’ più alta.
  • Occhio alle forme: sssicurati anche che l’abito non sia largo in ogni punto. Anche se gli abiti  sacchetto stanno bene sualcune donne, per la maggior parte avere troppo volume addosso crea un’immagine opprimente e poco gradevole.
  • Struttura il  tuo look: cerca di enfatizzare la vita, perché  di solito è un modo molto efficace per definire il corpo. Aggiungi una cintura in vita, alta oppure sottile, oppure opta per un vestito avvitato.

  • Attenzione quando crei gli strati:  se hai bisogno di aggiungere  una giacca sopra al tuo abito lungo, allora scegline una corta. Questo è un ottimo modo per strutturare l’outifit. Puoi optare anche per una giacca che termina in vita,  per rendere le gambe più lunghe. Oppure si può indossare anche una giacca più lunga che crea una silhouette  più ricca.

Altri consigli

outfit-abito

Infine,  approfitta dell’asimmetria e dei suoi effetti.  Creai dunque con il  tuo maxi vestito grandi volumi in basso, e linee  verticali lusinghiere con la gonna, scoprendo un po’ le gambe oppure coprendole totalmente. L’importante è riuscire a mantenere le proporzioni.