come-portare-i-tacchi-senza-dolore

Come scegliere i tacchi più adatti a noi

Ecco qualche suggerimento per indossare le scarpe alte, che si addicono non solo al nostro stile, ma anche al nostro fisico.

I tacchi alti sono grandi alleati di tutte le donne, perché donano tanta femminilità e slanciano la figura. Ma non tutte le tipologie di tacco stanno bene su ogni donna. Infatti, la scelta giusta dipende dall’altezza e dalla silhouette di ognuno di noi. Ecco come scegliere i tacchi.

Come scegliere le scarpe con i tacchi

La prima cosa da considerare è il contesto di utilizzo, per quale occasione dovete indossare i tacchi e le vostre abilità nel camminarci.

Infatti, se siete abili a camminare in modo sicuro e determinato su un paio di tacchi a spillo, nulla vi vieta di scegliere queste scarpe per l’ufficio. Se invece, tentennate o comunque la vostra andatura diventa troppo sensuale, allora meglio preferire un tacco squadrato, che vi da più stabilità.

Esistono poi delle regole di bon ton, per cui, ad esempio, per la sposa il tacco non dovrebbe essere troppo alto – massimo otto centimetri – e preferibilmente una decolleté chiusa.

L’altezza del tacco se sei minuta

La regola per scegliere il tacco più adatto è considerare la vostra altezza.  Se siete minute – sotto il metro e sessanta – le scarpe possono essere alte al massimo fino a 10 centimetri.

Se i tacchi sono troppo troppo alti, le  gambe tendono ad apparire ancora  più accorciate. Una strategia per slanciare la vostra figura è indossare le scarpe col tacco dello stesso colore della calza indossata, in modo da non creare uno stacco tra la gamba e le decolleté.

Anche il plateau devrà essere basso, massimo un centimetro e mezzo. Se quest’ultimo è troppo alto, l’effetto non sarà molto gradevole.

L’altezza dei tacchi se sei alta

Se, invece, siete alte, allora potete permettervi anche un tacco dodici, che vi donerà una bela immagine, in maniera proporzionata.

Allo stesso tempo, potete indossare anche i tacchi bassi – specialmente se il vostro partner è alto quanto voi e non volete superarlo – come i Kitten Heels.

La forma del tacco

Dovete fare attenzione alla forma del tacco solo se non siete filiformi. Infatti, il  tacchetto piccolo e sottile allarga la figura, per cui dovrete preferire un tacco quadrato, più spesso.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

6 cose che forse non sai dell'abito da sposa di Grace Kelly

6 cose che forse non sai dell'abito da sposa di Grace Kelly

Come convertire le taglie americane dei jeans

Come convertire le taglie americane dei jeans

10 look perfetti come abbigliamento scuola che non vi faranno passare inosservati

10 look perfetti come abbigliamento scuola che non vi faranno passare inosservati

Come si abbinano i colori dei vestiti

Come si abbinano i colori dei vestiti

Trasparenze: come indossarle senza risultare volgari

Trasparenze: come indossarle senza risultare volgari

Il jeans perfetto per te? Sceglilo tra i 5 modelli più venduti dell'anno!

Il jeans perfetto per te? Sceglilo tra i 5 modelli più venduti dell'anno!

Fashion Victim over 60: le signore alla moda che dettano legge in fatto di stile!

Fashion Victim over 60: le signore alla moda che dettano legge in fatto di stile!