Come vestirsi per andare al lavoro

 

Nella società moderna curare il proprio look è importante e sapersi vestire adeguatamente a ogni occasione è fondamentale, per dare un’immagine positiva di se stessi, specialmente nel lavoro, dove si è continuamente valutati.
L’abbigliamento da indossare varia a seconda dell’atmosfera che caratterizza il vostro ambiente di lavoro: in ufficio, ad esempio, è importante cercare di capire subito qual è lo stile dei vostri colleghi o del vostro capo, stile che di solito rispecchia la filosofia aziendale. Se lavorate in un settore giovane e dinamico, ad esempio, molti indosseranno un look più casual composto da jeans e camicia o addirittura maglietta tra gli uomini, e jeans e vestitini pratici in cotone tra le donne. Se invece lavorate nel settore finanziario, è di prassi indossare l’abito scuro e il tailleur.
Siete ancora confuse?

Ecco i 15 comandamenti da rispettare, con dritte e consigli, su come vestirsi per andare a lavoro:

1. Seguite lo stile dei vostri colleghi o superiori

capoCollage
Seguire lo stile dei colleghi e superiori

Prendete spunto, capendo da subito qual è lo stile dei vostri colleghi o dei vostri superiori, se il capo non è solito indossare jeans e scarpe da ginnastica, allora è il caso di ripensare al vostro look casual e puntare invece su un look più elegante e professionale.

2. Incorporate le tendenze del momento

pijamas Collage
Il pigiama, la nuova tendenza moda della P/E 2016

Le ultime tendenze di stagione possono influenzare il vostro guardaroba per il tempo libero, tanto quanto quello per il lavoro, in questo modo sarete sicure di un risultato più professionale e meno appariscente di quanto crediate. Per esempio, quest’anno va di moda il “pigiama” (non solo per dormire), allora optate per una versione classica nella colorazione nero e abbinateci una giacca elegante e delle scarpe con i tacchi. Non ve ne pentirete!

3.Vestitevi in base ai giorni della settimana

treCollage
Vestirsi in base ai giorno della settimana

Se negli USA, il venerdì richiede un look meno formale, perché non possiamo adottarlo anche noi qui in Italia? Lasciate che i giorni della settimana influiscano sulla decisione dell’abito ideale: per esempio il lunedì è il giorno di partenza di una nuova settimana di lavoro, allora vestitevi più professionali che potete, mentre da metà settimana in poi quando sentiamo il weekend avvicinarci, rivisitiamo il look con qualcosa di più comodo, ma sempre con stile.

4. Filosofia aziendale

Filosofia aziendale

Valutate sempre bene il clima che caratterizza il vostro ambiente di lavoro: per esempio, se lavorate per una lussuosa rivista di moda, è ovvio che si richieda un abbigliamento molto più formale, rispetto a un marchio di jeans o se lavorate presso una galleria d’arte.

5. Capi intramontabili

look Collage
Capi intramontabili

Investite su capi intramontabili che non passano mai di moda, come camicie Oxford, gonne a matita, pantaloni su misura, dolcevita, giacche ecc, tutti pezzi che vale la pena comprare spendendo un po’ di più per la qualità, ma che si manterranno bene nel corso del tempo.

6. Un po’ di colore

Via libera a un capo colorato

Aggiungete al vostro guardaroba da lavoro, un pizzico della vostra personalità senza però esagerare. Vi piacciono i colori? Via libera a un capo colorato e pop che trasmetta il vostro essere ancora ragazzina, senza creare però distrazione.

7. Il potere dei tacchi

Indossate i tacchi alti per sembrare più professionali

Non c’è niente come un buon paio di scarpe con i tacchi per slanciare la figura e dare all’abito quel tocco di eleganza in più. Consigliamo vivamente di tenerne un paio sotto la scrivania, non si sa mai!

8. Non sempre tacchi però

flatsCollage
Non solo tacchi alti

Abbiamo detto sì ai tacchi, ma ogni tanto è un bene lasciarci il privilegio di essere comode anche in ufficio, per esempio indossando delle ballerine eleganti, delle scarpe maschili o delle sneakers alla moda, esattamente quello che i nostri piedi hanno bisogno.

9. Viva gli accessori

Indossate sempre degli accessori eleganti o alla moda

Che senso avrebbe l’outfit senza gli accessori? Gli accessori sono la base per far riflettere il vostro look anche al lavoro, sceglieteli super chic e alla moda.

10. Lato denim

Abito in denim

Tutte noi amiamo i jeans e altri capi in denim e vanno bene anche nell’ambiete di lavoro purché usciamo dal solito standard del pantalone skinny di tutti i giorni e iniziamo invece a puntare sui nuovi lavaggi o verso altri capi, come un abito o un gonna in denim.

11. Avere sempre un blazer a portata di mano

blazerCollage
Avere un blazer a portata di mano

Lasciate sempre una giacca elegante o un blazer appoggiato sul retro della vostra scrivania, in questo modo non solo eviterete di prendere malanni per l’eccessiva aria condizionata nell’ufficio, ma farà in modo di rendere il vostro aspetto nell’insieme molto più professionale.

12. Se siete in dubbio, vestitevi di nero

Total look black

Il nero come ben sappiamo è il colore per eccellenza che esprime eleganza anche sul lavoro. Perciò se avete qualche dubbio, optate sempre per un vestito nero o anche con una punta di bianco, che non stanca mai!

13. Mantenere una buona routine di bellezza

Karlie Kloss

Cercate di essere sempre presentabili sul posto di lavoro, iniziando dalla beauty routine. Mantenere buone abitudini di bellezza significa evitare di arrivare in ufficio con il trucco della sera prima o anche del giorno prima e con i capelli sporchi o in disordine.

14. No agli indumenti intimi in bella vista

indumentiCollage
No agli indumenti in bella vista

Spalline del reggiseno e lingerie in bella vista non renderanno il vostro aspetto più professionale, meglio conservarli nascosti sotto i vestiti!

15. Come fare se dopo il lavoro dovete partecipare a un evento

dressCollage
Look anche per il dopo lavoro

Se dopo il lavoro parteciperete a qualche evento, pianificate un abbigliamento che può rendere più facile il cambio d’abito. Per esempio indossate una giacca sopra l’abito scelto per l’evento, oppure, se indossate una gonna corta optate sopra per un maglia oversize e degli stivali alti. Se invece indosserete i pantaloni, niente problema, vi basterà cambiare il pezzo sopra!

Fonti foto: harperbazaar, closeyourmindrpg.foroactivo.com, racked.com, Who What Wear, blog.denimtherapy.com, themoviethemesong.com, totalsororitymove.com, andreaswag.com, vogue.com, dailystar.co.uk

di Angelica Giannini