Comprereste mai bikini usati?

Pare sia il nuovo trend dello shopping...

Avete già comprato il bikini che sfoggerete in riva al mare o nelle giornate da trascorrere in piscina in questa calda estate? Lo sappiamo che nell’estate 2018 il costume intero va di moda e infatti il nostro guardaroba è un perfetto mix tra i due modelli. Ma cosa ci dicono le ultime tendenze di shopping? Ci dicono che gli italiani sono disposti a comprare costumi usati pur di risparmiare un po’ e avere il costume da bagno dei vostri sogni. Sì, avete capito bene. Nell’epoca del non si butta via niente anche i costumi che noi non usiamo più possono diventare i preferiti di un’altra persona!


E’ quello che emerge da una ricerca condotta da Shpock sui dati di vendita di questo mercatino portatile che unisce milioni di acquirenti e venditori privati. Qui si può venere tutto l’usato che si vuole, anche la moda. Anche i costumi da bagno, che pare siano gettonatissimi in questi primi giorni di caldo estivo che ci fa venire voglia di andare al mare.

L’acquisto dei capi usati va sempre più di moda. E a quanto pare lo è anche con un capo intimo come il bikini: il 67% dei costumi acquistati sul portale sono usati, rispetto al 33% di quelli nuovi e mai utilizzati. Eleonora Severin, portavoce di Shpock, spiega:

Analizzando gli affari sulla piattaforma, abbiamo notato che, nonostante ben il 30% dei costumi in vendita sia nuovo, gli Italiani tendono a non limitare la ricerca al nuovo, piuttosto si focalizzano sull‘acquistare l’indumento preferito al miglior prezzo. E con il 64% dei costumi in vendita al di sotto di 15 €, è facile scoprire un sacco di ottimi affari“.

La piattaforma diventa quindi un mezzo per il venditore di rivendere un bikini, che finirebbe col buttare; per l’acquirente, invece, la possibilità di scegliere tra bikini a triangolo, a fascia, sportivi a vita alta e molto altro, a prezzi scontatissimi“.

Le regioni italiane dove si vendono più bikini sono la Lombardia, con il 36% delle vendite, il LAzio, con il 14% delle vendite, e l’Emilia Romagna, con il 10% delle vendite.